24/04/15

Prossimamente in soffitta - Aprile #4


Dato che il racconto "Ladies don't" di Elinor Rigby si è rivelato essere un composto di quattro pagine, eccomi qui ad aggiornare la rubrica e ad annunciarvi le future letture ;)




Sto leggendo

Titolo: Arsène Lupin, ladro gentiluomo
Autore: Maurice Leblanc
Anno di pubblicazione: 2015
Editore: Corriere della Sera
Costo: 6,90 
Pagine: 207

 Audace, brillante e divertente, rubacuori affascinante, beffardo con aristocratici e borghesi, protettore dei deboli e degli oppressi, Arsène Lupin, ladro gentiluomo, è una sorta di Robin Hood della belle époque, le cui imprese ardite e imprevedibili hanno come scenario la favolosa Parigi e le ricche campagne francesi degli inizi del novecento. enigmi insolubili, passaggi misteriosi, gioielli reali, impenetrabili castelli: nessun ostacolo ferma l’affascinante Principe dei Ladri che in questi nove avvincenti capitoli, tra colpi di scena e rocambolesche avventure, assumendo le più svariate identità, si destreggia con temerarietà e ironia tra nobili decaduti e insospettabili truffatori, tra bellissime donne e poliziotti votati alla sconfitta, trascinando il lettore in un vortice di suspense e divertimento.          


Leggerò

Titolo: La famiglia del vurdalak
Autore: Aleksej Kostantinovič Tolstoj
Anno di pubblicazione: 1839
Editore: Feltrinelli Editore
Note: tratto dalla raccolta "I vampiri tra noi"

Frammento inedito delle memorie di un ignoto










Titolo: La strega di Ilse
Autore: Terry Brooks
Anno di pubblicazione: 2002
Editore: Mondadori
Costo: 10,00
Pagine: 440

Nelle Quattro Terre sembra definitivamente tornare la pace. Ma un giorno un Cavaliere Alato trova sulla spiaggia un naufrago in fin di vita. Gli hanno strappato occhi e lingua, e adesso ha uno strano braccialetto e una misteriosa mappa. Bisogna subito chiedere consiglio al re degli Elfi. Inizia così, a bordo della nave alata "Jerle Shannara", una spedizione piena di pericoli e avventure, alla ricerca della "magia fatta di parole" in grado di cambiare per sempre i destini del mondo

2 commenti:

  1. Arsène Lupin è adorabile, non l'ho mai leto ma avevo visto una trasposizione teatrale, un'entrata sicura in wl!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dato che il corriere delle sera ha cominciato a vendere i libri delle sue avventure in edicola, ne sto approfittando spudoratamente. Poi hanno delle copertine deliziose

      Elimina

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)