23/09/15

Prossimamente in soffita - Settembre #3


Speravo con tutto il cuore di riuscire a terminare American Psycho prima di questo nuovo WWW Wednesday ma non sono stata in grado. Almeno sono a buon punto e spero che con il mese di ottobre molto più rilassato, riuscirò a leggere e scrivere con ritmi più sostenuti.




Titolo: American Psycho
Autore: Bret Easton Ellis
Anno di pubblicazione: 1991
Editore: Sole 24 Ore
Pagine: 444
Costo: 8,90

Patrick Bateman è giovane, bello, ricco. Vive a Manhattan, lavora a Wall Street e con i colleghi Timothy, David, Patten e Craig, frequenta i locali più alla moda, le palestre più esclusive e le toilette dove gira la migliore cocaina della città, discutendo di nuovi ristoranti, cameriere corpoduro ed eleganza maschile. Ma la sua vita è ricca di particolari piuttosto inquietanti e quando le tenebre scendono su New York, Patrick Bateman si trasforma in un torturatore omicida, freddo, metodico, spietato.



Titolo: Ladri di sogni
Autore: Maggie Stiefvater
Anno di pubblicazione: 2013 - 2014(Italia)
Editore: Rizzoli
Pagine: 519
Costo: 16,00
La magica linea di prateria è stata risvegliata e la sua energia affiora. I ragazzi corvo, un gruppo di studenti della scintillante Aglionby Academy, sono sulle tracce del mitico re gallese Glendower, che dovrebbe essere nascosto nelle colline intorno alla scuola. Con loro c’è Blue, che vive in una famiglia di veggenti tutta al femminile. A lei è stato predetto più volte che quando bacerà il ragazzo di cui sarà davvero innamorata, questi morirà. Sulle prime sembra che il suo cuore batta per Adam, ma forse è Gansey quello che ama davvero… Intanto Ronan s’inoltra nei suoi sogni, da cui può uscire di tutto. Del resto è uno che ama sfidare il pericolo. Mentre il tormentato Adam, con un passato pesante alle spalle, s’inoltra sempre più in se stesso, cercando una sua strada nella vita. Nel frattempo c’è un individuo sinistro che è anche lui sulle tracce di Glendower. Un uomo pronto a tutto.



                                     

Titolo: Ventimila leghe sotto i mari
Autore: Jules Verne

Anno di pubblicazion: 1869
Editore: Newton Compton
Pagine: 397
Costo: 4,90

Pierre Aronnax, professore al Museo di Storia Naturale di Parigi, il suo devoto domestico Conseil e l'infallibile fiociniere Ned Land si imbarcano alla caccia di una sconosciuta creatura marina che infesta le acque affondando le navi. Ma cosa si nasconde veramente dietro le storie che si raccontano sul mostro? Una grande sorpresa li aspetta nelle profondità dei mari: è il "Nautilus", un sottomarino pronto a "divorarli" per farli suoi ospiti. Lo guida il Capitano Nemo, uomo colto e sfuggente, enigmatico come gli abissi. Insieme percorreranno ventimila leghe sotto i mari, tra meraviglia, paura e infinte scoperte. Un affascinante viaggio tra i misteri dei fondali, un'avventura senza tempo con cui l'inesauribile fantasia di Jules Verne ha aperto le porte alla fantascienza moderna







Titolo: Le confidenze di Arsène Lupin
Autore: Maurice Leblanc
Anno di pubblicazione: 1903
Editore: Corriere della Sera
Pagine: 214
Costo: 6,90

Pubblicati in volume nel 1913, i nove racconti che compongono le "Confidenzedi Arsène Lupin" costituiscono un'importante introduzione al celebrepersonaggio di 'ladro gentiluomo' prima della svolta idealistica deldopoguerra. Lupin è il carismatico donnaiolo e scaltro scassinatore dallamorale ambigua che intriga e conquista. Tra tutti i Lupin che le opere diLeblanc ci hanno consegnato, il più vicino a quello che tutti ricordiamo eamiamo ha vissuto proprio in queste pagine


Titolo: La spada di Shannara
Autore: Terry Brooks
Anno di pubblicazione: 1993
Editore: Mondadori
Pagine: 616
Costo: 9,35

Il villaggio di valle d'Ombra è sempre vissuto in pace, ma ora anche su di esso grava una terribile minaccia. Il Signore degli Inganni, che molti ritenevano morto da secoli, è di nuovo all'opera. Solo un meraviglioso talismano, la spada di Shannara, può riuscire a sconfiggerlo per sempre, ma la mitica arma può essere ritrovata ed impugnata solo da un discendente di antichi re. E' forse questo il destino del giovane trovatello Shea?







2 commenti:

  1. Devo assolutamente decidermi a leggere qualcosa di Leblanc!! Mentre American Psycho a me aveva detto veramente poco :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per Leblanc te lo consiglio ma per altri suoi scritti come "La contessa di Cagliostro", sempre appartenente al ciclo di Lupin, sono un po' soporiferi... ma in linea di massima il mio giudizio è positivo.
      American Psycho, invece, mi sta piacendo molto. Per quanto possiano piacere maniaci omicidi.

      Elimina

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)