06/01/16

Prossimamente in soffitta - Gennaio #1

Cari appassionati di libri, siamo qui con il mio primo WWW Wednesday del mese. Mi spiace non avervi potuto portare molte nuove letture ma dovete sapere che al momento sto partecipando a una challenge di lettura. Quindi, non saprò cosa leggerò fino a che non avrò terminato il libro assegnatimo in un obbiettivo della challenge. Quindi, da ora in poi, i libri che vi indicherò come le future letture, invece di due saranno uno. Inoltre, spero che buona parte dei futuri sorteggi possa corrispondere alla mia TBR



Titolo: Bitterblue
Autore: Kristin Cashore
Saga: Graceling Realm #3
Anno di pubblicazione: 2012
Editore: De Agostini
Pagine: 608
Costo: 12,67 



Sono passati otto anni da quando re Leck di Monsea è morto. Ora il regno, guidato dalla giovane regina Bitterblue, è in pace; tutti hanno cercato un modo per cancellare il dolore patito, e la stessa Bitterblue ha rimosso i ricordi più cupi legati al padre. Stanca dell'eccessiva protezione dei suoi consiglieri e curiosa di conoscere cosa accade fuori dal castello, la ragazza inizia a esplorare in incognito le vie della capitale, entrando e uscendo dalle taverne del porto, dove ascolta affascinata i racconti dei cantastorie, e rimane sconvolta davanti all'amarezza e alla desolazione del suo popolo. L'incontro con due stravaganti ladri - l'impetuoso Zaf e il candido Teddy - cambierà per sempre la sua vita, dandole il coraggio di affrontare il suo passato e di riportare a galla una verità sepolta da molti anni.


Titolo: L'isola misteriosa
Autore: Jules Verne
Saga: I viaggio straordinari #12 - Il Capitano Nemo #2
Anno di pubblicazione: 18742014
Pagine: 256

Un ragazzo, un giornalista, un marinaio, un ex schiavo, divenuto criminale e poi pentitosi, e perfino una scimmia. Questa bizzara compagnia approda su un'isola non ancora toccata dalla civiltà, ricca di risorse naturali, abitata da bestie feroci e dominata da un vulcano in piena attività. Riusciranno i nostri amici a far fronte comune alle avversità e organizzare la loro vita sulla nuova terra?








Titolo: Amabili resti
Autore: Alice Sebold
Editore: Edizioni e/o
Data di pubblicazione: 2002
Pagine: 345
Costo: 9,90 


Susie, quattordicenne, è stata assassinata da un serial killer che abita a due passi da casa. È stata adescata da quest'uomo dall'aria perbene, che la stupra, poi fa a pezzi il cadavere e nasconde i resti in cantina. Il racconto è affidato alla voce di Susie, che dopo la morte narra dal suo cielo la vicenda con inedito effetto straniarne. Il libro procede avvincente come un giallo: vogliamo sapere chi l'ha uccisa, cosa fa l'assassino, come avanzano le indagini, come reagisce la famiglia. Ed è Susie che ci racconta tutto questo, aumentando così la nostra partecipazione emotiva. Lei "fa il tifo" per suo padre quando, opponendosi alla svolta che hanno preso le indagini della polizia, capisce chi è il vero assassino e, pur non avendo le prove, cerca d'incastrarlo. "Amabili resti" è un romanzo che ci commuove senza mai indulgere a sentimentalismi. Le vite dei genitori, dei fratelli e degli amici di Susie, spezzate dalla sua tragica scomparsa, vengono raccontate con lo spirito allegro e senza compromessi dell'adolescenza. E Susie aiuterà tutti, i lettori per primi, a riconciliarsi con il dolore del mondo.




Titolo: Millenio di fuoco - Seija
Autore: Cecilia Randall
Saga: Millenio di fuoco #2
Editore: Mondadori
Anno di pubblicazione: 2013
Pagine: 420
Costo: 8,42


Baviera 1999 d.C. Mille anni sono trascorsi da quando il demoniaco popolo vaivar è apparso in Europa, muovendo dalle lande desolate oltre il Volga per reclamare il possesso delle terre abitate dagli umani e cambiare la Storia per sempre. Da allora una guerra infinita strazia il continente ormai condannato a un eterno medioevo, in cui i regni nati dalle ceneri dell'antico Sacro Impero sopravvivono a fatica tra alleanze precarie, rovesciamenti di fronte ed epidemie. I vaivar avanzano con armate di creature innaturali e spaventose, i manvar: la loro marcia procede inesorabile e sono giunti ormai nel cuore della Baviera. Ed è qui che troviamo Seija, giovane coraggiosa e tenace, l'erede di un'antica stirpe di guerrieri pagani, cacciati dalle terre di Kaleva proprio in seguito all'invasione dei vaivar. Adesso il suo popolo, decimato e nomade, sopravvive offrendo ai cristiani la propria abilità militare in cambio di cibo e di un luogo sicuro in cui piantare le tende. Seija è pronta alla lotta contro l'esercito vaivar comandato dal più grande nemico degli umani: Raivo, il Traditore dalla Mano Insanguinata, stratega temibile, condottiero spietato e unico uomo a essersi venduto anima e corpo ad Ananta, l'immortale regina dei vaivar, per farsi trasformare in un demone plurisecolare e sterminare quella che una volta era la sua specie. Ma quando Seija è costretta ad affrontare il Traditore nel pieno della battaglia, il fantasma di un antico segreto cambia per sempre il suo destino. Perché il condottiero nemico prima esita e poi scatena contro di lei una caccia senza quartiere? Perché ne è così ossessionato da trascurare persino gli obiettivi militari, pur di catturarla? Cosa è accaduto davvero tre secoli fa alla Torre della Strage, il maniero del Traditore, nel giorno in cui Raivo ha rinunciato alla sua umanità?

6 commenti:

  1. Amabili resti è così toccante...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo anche se devo dire che alla fine non sono riuscita a commuovermi

      Elimina
  2. La serie della Cashore mi incuriosisce un sacco ma non mi decido mai ad iniziarla. Non so perchè.
    Anche di Amabili resti non ho sentito altro che buone parole, ma è più forte di me. Non riesco nemmeno a prendere in considerazione l'idea di leggerlo.....è una di quelle sensazioni strane che provi a pelle...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riguardo la Cashore, sono piuttosto delusa. Lessi Graceling molto tempo fa e a una recente rilettura... come dire: inconsistenza. Lo stesso sta valendo per Bitterblue.

      Elimina
  3. Bello "L'isola misteriosa"! L'ho letto da piccola e ne ho un bellissimo ricordo! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho adorato Ventimila Leghe Sotto i Mari, e quindi leggere di questo romanzo è d'obbligo

      Elimina

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)