20/04/16

"Cress" di Marissa Meyer

Cari appassionati di libri, sono qui con una nuova recensione per voi. Si prosegue con le recensioni della saga di Marissa Meyer *_*

Titolo: Cress
Autore: Marissa Meyer
Saga: The Lunar Chronicles #3
Editore: Feiwel & Friends
Data di pubblicazione: 4 febbraio 2014
Pagine: 550
Costo: 14,93 


In the third installment of the Lunar chronicles, Cress, having risked everything to warn Cinder of Queen Levana's evil plan, has a slight problem. She's been imprisoned on a satellite since childhood and has only ever had her netscreens as company. All that screen time has made Cress a great hacker. Unfortunately, she's just received orders from Levana to track down Cinder and her handsome accomplice. When a daring rescue of Cress involving Cinder, Captain Thorne, Scarlet, and Wolf goes awry, the group is separated. Cress finally has her freedom, but it comes as a high price. Meanwhile, Levana will let nothing prevent her marriage to emperor Kai. Cress, Scarlet and Cinder may not have signed up to save the world, but they may be the only hope the world has.


Continuano le avventure della saga The Lunar Chronicles. Una nuova missione si pone per Cinder e il resto della squadra: liberare Cress affinché il loro piano possa continuare. Ma non tutto andrà come previsto.
Il terzo capitolo della saga è decisamente un romanzo interessante a carino, buono altrettanto quanto il precedente Scarlet. In questo caso, preferisco non focalizzarmi sugli eventi, dato che Cress  è un romanzo che s'incentra sopratutto sull'azione. Infatti questo terzo capitolo è uno svolgimento necessario per l'intera saga, apportando la svolta necessario che forse sarebbe dovuta giungere un po' prima, se contiamo che il capitolo finale sarà Winter e che verrà subito dopo Cress. Forse l'autrice non è stata troppo lungimirante nella creazione di un mattone come Winter. Non resta che chiedersi se riuscirà a condensare il necessario senza perdersi per strada. Quindi, nonostante Cress sia una romanzo decisamente bello, lascia molti punti interrogativi in sospeso.
I nuovi personaggi introdotti sono estremamente carini e accurati, o forse più che accurati facilmente individuabili. Infatti, a livello psicologico è impossibile svolgere una profonda analisi della loro psiche e questo atteggiamente un poco semplicistico ma estremamente pratico si è reso definitivamente evidente all'interno delle pagine del romanzo.
Per esempio, il personaggio di Cress si è rivelato delizioso, piacevole, carino e tutto ciò che vi è di più vezzeggiattivo. Praticamente risulta impossibile non potersi affezzionare alla figura della giovane Lunare, sebbene per certi versi questa diventi subito la piccola e minuti, seppure intelligente e geniale, ragazzina dal pianto facile.
Quel che vi è di certo è che dopo tanto tempo sono tornata a temere per la salute dei personaggi, a sentire che mi sarebbe dispiaciuto per la morte di uno di essi. Era tantissimo tempo che non accadeva e questo non ha potuto che farmi piacere. 
Nonostante molti lati positivi, Cress ne ha alcuni negativi negativi che nonostante tutto non sono stati in grado d'influire appieno sul punteggio e sull'apprezzamento del romanzo. 
Prima di tutto a partire dalla logica che si è manifestata anche in Scarlet, alla splendida soluzione finale arriva e un fatidico colpo di fortuna giunge a salvare i protagonisti nel momento del bisogno più e più volte. Nonostante questo, la Meyer è stata in grandi di rendere combattivi i suoi personaggi, spingendoli a combattere.
Una parentesi va posta sui cattivi del romanzo. Decisamente non sono stati sfruttati a sufficienza e non sono per nulla incisivi al di fuori della loro funzione. Praticamente inutili. A questo punto l'autrice poteva sostituirli con dei soldati senza nome, altrettanto utili alla loro funzione. Per esempio Sybil prenderà un maggiore ruolo di rilievo ma questo svanirà altrettanto in fretta.
Ultimo sguardo va posta su alcune rivelazioni che purtroppo la Meyer non è stata in grado di rendere misteriose, creando colpi di scena che di certo avrebbero apportato un grande impatto sentimentale. Decisamente in Cress si mischiano ovviettà e piacevolezza.



Il mio voto per questo romanzo è di quattro punteggi d'inchiostro e mezzo


4 commenti:

  1. Ancora devo leggerne uno... shame on me! >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo poche creature al mondo che non hanno ancora terminato la saga XD

      Elimina
  2. Ho sempre i primi due da leggere ma prendo anche questo, sicuramente! *O*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahaah, comprare positivamente: lo stai facendo bene XD

      Elimina

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)