11/05/16

Bookish Gadgest #10 - Owlcrate Unboxing: Dystopia

Cari appassionati di libri, oggi sono qui con un poste della rubrcia dedicata ai gadget letterari, ma in versione speciale. Spero vivamente che gli unboxing possano divenire una tappa fissa. Infatti, data la mia recente scoperta delle literary boxes (potete informarvi al riguardo qui), e la vasta gamma di arretrati nella mia liberaria, ho deciso di dare un taglio all'acquisto compulsivo. Da ora in poi, le mie spese mireranno solo a  completare le saghe in letture con l'acquisto dei libri mancanti e a una literary box al mese, di cui cercherò di leggere il libro nella TBR del mese successivo.
Oggi vi mosterò ciò che contenva la book box del mese di aprile, dedicata al tema distopico, da comprata da Owlcrate.  Ovviamente non c'è una foto che sia venuta uguale alle altre, ma fa niente... spero.          



La box è arrivata in condizioni perfette e così leggere che quasi mi sembrava vuota. Come vedete è fatta di semplice cartone ma ha un design davvero carino. Sulla vostra destra potete vedere una foto scatatta poco dopo l'apertura. Si tratta dell'unica foto scattata prima di questo post, per cui è l'unica col backgound diverso. Ma ora, vediamo di analizzare il contenuto nel dettaglio. 
Ogni scatola presenta al suo interno un piccolo poster di carta semi-rigida, disegnata appossitamente per la box. Come vedete vi sono molti riferimenti al distopismo. Vorrei che la qualità fosse migliore, ma nulla XD
Trovo bellissima la figura della Grande Sorella, impersonificata da una donna gufo con quella inquietante maschera che vedete nel manifesto rosso.
Se girate il piccolo poster troverete una descrizione degli elementi contenuti nella scatola, molto chiara e precisa, che indicherà la funzione di ognuno di essi e chi li ha realizzati.
Ora è giunto il momento di parlare degli oggetti contenuti all'interno.
Partiamo da ciò che personalmente mi è interessato di meno, ovvero un poster con una frase del romanzo The Star-Touched Queen.

Personalmente non so molto del romanzo, e devo dire che la trama non mi ha attratto assai, eppure la bellissima citazione mi sta attirando e forse prima o poi potrei inserire il libro nella mia WL.
In ogni caso, ho sistemato il poster nella mia liberira perché una bella citazione libresca non guasta mai.
A livello di qualità, devo dire che è stato realizzato molto bene, tant'è che non c'è stato neppure un angolo usurato. Devo ancora decidere dove sistemarlo con precisione, se appenderlo da qualche altra parte ma si vedrà.
Gli altri oggetti contenuti nella scatola erano molto più interessanti.
Il primo è un vinile ispirato alla saga The Maze Runner, che shame on me, io non ho ancora letto. Per cui non so che senso abbia il riferimento ma ho deciso di essere una persona positiva e appiccarlo sulla mia scrivania, scordandomi tranquillamente che avrei dovuto presentarlo assieme agli altri oggetti contenuti nella scatola. Nei riguardi della qualità, nulla da dire: semplicemente perfetto. Questo vinile e il design sono stati realizzati da Shailey Ann, e potete trovare il suo negozio sia sul suo sito ufficiale che sul suo negozio di Etsy.
Seguono poi altri oggetti. Partiamo da sinistra verso destra e dall'altro verso il basso.
Abbiamo un sottobicchiere realizzato da Evie Bookish con una frase del romanzo di Tahereh Mafi: "I've spente my life folded between the pages of books". Dovrebbe essere stato tratto dal romanzo Shatter me.  Segue un bracciale di Hunger Games davvero carino, sopratutto per le fascette in finto cuio intrecciate. Ancora una volta, appena avrò letto la saga potrò sfoggiarlo in giro, ma per il momento sono contenta di riempirmi di gadget *_* Mi fanno pensare positivo e che il romanzo mi piacerà. Il bracciale è stato realizzato da The Geeky CauldronIl magnifico quadernetto ispirato al romanzo di Orwell è invece opera di Manuscript. Li trovo tutti magnifici ma c'è un problema! Io non cosa farne, perché delle volte sono troppo piccoli. Forse momenti d'ispirazione? Mi spiace addirittura usarli, perché questo è così carino che mi farebbe male disfarmene quando sarà tutto pieno di scritte ç_ç  Infine si termina con un altro gadget di Huner Games, ovvero un magnete minimalista a opera di Half Blood Prints.
Infine, ecco a voi il romanzo della box! Vi presento Flawed di Cecilia Ahern. Oltre il libro era presente un piccolo poster di esso e una lettera dell'autrice dedicata a tutti i lettori di Owlcrate.
La copertina mi spaventa moltissimo per colpa del materiale di cui è composta. Se dovrò portarlo in giro, di certo lascerò la copertina a casa. Sembra realizzata con una carta velina più resistente del solito, ma sembra più simile a della carta che al solito materiale di cui sono composte le copertine.
Anche la trama sembra interessantissima e sono davvero contenta di averlo ricevuto. Vi svelerò solo qualche dettaglio: la protagonista vive in una società che non accetta imperfezioni e ribellioni. Se si sgrra si viene etichettati come imperfetti. Quasi certo che la nostra eroina verrà segnata con la F di flawed.


Posso dire di ritenermi davvero soddisfatta di questa box e non vedo l'ora di procedere a un'altro unboxing con voi, ma stavolta cercherò di essere più precisa e a fare le foto in un singolo punto XD


























                                                                       



15 commenti:

  1. Da quello che ho capito, Owlcrate e' un sito canadese? E' un vero peccato che non ne facciano una versione in italiano. Lo acquisterei sicuramente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non dico nulla e lascio un'aura di mistero XD
      Se avrò sviluppi lo farò sapere sul blog

      Elimina
  2. Che cosa bellissima, anche a me piacerebbe moltissimo abbonarmi a Owlcrate *-*
    Purtroppo però aborro la lettura di libri in inglese ahah

    RispondiElimina
  3. Due parole e già sono innamorata di Flawed... il distopico è amore per me! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono contenta di aver scoperto che si tratta solo di una duologia. Non me la sentivo di iniziare una saga lunga ç_ç

      Elimina
  4. Avere una box piena di libri a sorpresa deve essere una cosa assolutamente meravigliosa, dubito però che potremmo vedere l'iniziativa coinvolgere anche l'Italia... ovviamente spero di sbagliarmi *-*

    RispondiElimina
  5. Ma che meraviglia è questa box??? Devono assolutamente farne anche per L'Italia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora di poter postare il prossimo unboxing

      Elimina
  6. Risposte
    1. Sono molto contenta che questa rubrica dell'unboxing stia piacendo *_*

      Elimina
  7. WOW, fighissimo tutto, che invidia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non vedo l'ora che mi arrivi la nuova scatola per sapere cosa ne pensate :)

      Elimina

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)