I consigli di Camilla - Literary Boxes #1

Cari appassionati di libri, oggi sono qui per voi con una piccola parentesi su una cosa libresca, molto libresca, che in Italia credo non sia mia approdata ma che in America (e sono sicura anche all'estero) funziona a mervaiglia. 
Sto parlando di scatole mensili a tema libresco, altrimenti dette semplicemente book boxes , o literary boxes. Ne sono venuta a conoscenza grazie alle varie bookstagrammer straniere che segue. Dopo un po' di tempo mi sono decisa a compiere il grande passo e ad iscrivermi a una di queste boxes. Vorrei parlavi un po' dei metodi di pagamento, dei tempi e del contenuto, ma approfondirò la questione con uno speciale della rubrica Bookish Gadgest. 
Ora vi presento alcune boxes trovate in giro!
Owlcrate è la box a cui mi sono iscritta. L'ho conosciuta mediante instagram e il servizio è risultato essere davvero impeccabile! I ragazzi dietro questa impresa sono assolutamente disponibili e veloci e il contenuto delle scatole è assolutamente adatto a chiunqe ami gli accessori e gli oggetti delle volte superflui. 
A questo link potrete trovare le foto delle passate scatole, con tutta la lista degli oggetti contenuti all'interno e quindi anche dei loro partner.

Uppercase! Le loro box passate, che potete vedere qui, contengo molti libri di genere fantastico e limitrofo ma decisamene più commericiali rispetto a quelli proposti dalle Owlcrate. Devo dire i loro gadget mi entusiasmano di meno e propongono pochi articoli rispetto alla box sempre sopracitata in quanto a originalità. Diciamo che si tratta di una scelta decisamente più sicura ma non originalissima, quindi forse potrebbe essere una buona scelta per chi non è molto sicuro nei riguardi delle book boxes





BookRiot l'ho scoperta proprio grazie alla creazione di questo post. In questo caso, la scatola verrà spedita ogni tre mesi. Da quello che ho potuto notare, delle volte sono presenti anche due libri, oppure un libro e una graphic novel, in più deu gadget di vario tipo. Se volete dare una sbirciata, trovate tutto qui. Personalmente, non mi entusiasma molto come box, ma sembra adatta a un lettore moderno e pratico








 The Book(ish) Box è una scatola mensile con diverse opzioni. Ma non vi sono libri! Invece, questa box si concentra sull'aspetto fashion e geek del lettore. Ogni mese potrete selezionare il tipo e la taglia di maglietta che desiderate e adattarla alle vostre esigenze. Inoltre, saranno inclusi altri oggetti per la casa e per il lettore: mugs, segnalibri, tote bags... Trovate la pagina della box a questo indirizzo.







The Book Drop è una literary box gestita da una piccola libreria sul mare. Se volete sbirciare, trovate tutto qui. A disposizione vi sono ben quattro tipi di box: The Jane, The Ernest, Young Adult, Childern. A seconda di queste quattro categoria, vi verrà spedita una box dedicata a una certa tipoliga. Per giunta, se andate cercando bene, potrete trocare il link che vi porterà alle boxes passate e forse alcune di esse sono ancora acquistabili!



Fairy Loot ha già annunciato il tema della box di giugno: Classic Twist! La scatola è principalmente per gli amanti del fantasy, ma come scritto dai creatori della box non disdegnano altri temi. Ogni mese sarà inviato un libro YA assieme a un paio di oggetti a tema, ma dalla foto su Instagram vedo che sono ben più di due. Potete accertarvene proprio qui, dove delle bellissime immagini vi mostreranno il contenuto delle scatole passate. Penso che Fairyloot sarà la mia prossima scelta nel caso un tema di Owlcrate non m'interessi.



Illumicrate sarebbe la mia terza scelta nel caso sia Owlcrate che Fairy Loot non abbiano nulla da offrirmi. Anche in questo caso potete vedere le boxes passate proprio qui. Personalmente ritengo questo piccola accorgimento di massima importanza per chi desidera compiere un acquisto. Le spedizioni però non avvengono mensilmente, quindi è assai difficile che io finisca per acquistarne una. Le edizioni dei libri saranno made in UK, ovvero inglesi.


Infine, un piccolo accenno a due boxes a tema geek, che alcuni di voi potrebbero trovare interessanti: My Geek Box e Loot Crate

Cosa ne pensate? Io le adoro, e vorrei che in Italia ve ne fossero. O forse vi sono già e io non le conosco?
Le avevate già sentite nominare? Quale v'interessa di più?


19 commenti

  1. Ne conoscevo alcune e l'idea mi sembra carina, ma non le ho mai ancora provate, anche perchè non leggo in lingua, se ci fossero in Italia sarebbe una svolta, visto la mia passione per i gadget. Comunque complimenti per il post utile e originale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie <3
      Io stavo pensando seriamente di tentare di aprire un simile attività ma dovrei trovare dei collaboratori e tante altre cose, il che non è per nulla facile.
      In ogni caso, sono contenta che ti sia piaciuto il post :)

      Elimina
  2. Mi piacerebbe un sacco provare perchè quando le vedo su instagram sbavo come un'ossessa però i prezzi mi frenano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che nel caso caso di Owlcrate sono più i costi di spedizione che la scatola stessa. Bene o male, stando al convertitore, la scatola di agirerebbe attorno ai 26 euro senza costi di spedizione, appunto.
      Diciamo che se un giorno hai voglia di toglierti uno sfizio si può anche fare. Io ho iniziato così XD

      Elimina
  3. Ciao! Molto bello questo post, grazie mille.
    Io conoscevo solo Owl crate e Fairy Loot.
    Adoro la seconda, perchè i gadget della prima ed i libri scelti non rientrano nei miei gusti.
    Mi sa che sono più affine a chi prepara le scatole fatate XD
    Avrei comprato senza batter ciglio la box di marzo di Fairy Loot, se non erro era sui Retelling.
    I soldini non sono mai in più, quindi preferirei una box che contiene un libro e dei gadget.
    Magliette ed affini mi piacciono, ma non servono a nulla in pratica.
    Incrocio le dita per te e sono curiosissima di vedere cosa uscirà nella scatola che hai ordinato *_*
    Un salutone
    Leryn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto domani (se riesco a scriverlo entro oggi) dovrebbe uscire il post che mostra i libri e i gadget della scatola del mese di aprile. Poi appena avrò quella di marzo, farò lo stesso e così via. Sarebbe bello se potesse divenire un appuntamento fisso

      Elimina
  4. Sarà veramente difficile che arrivi in Italia, però sarebbe bello proporlo alle nostre case editrici, magari è un modo divertente per far acquistare i loro libri!
    Sarei più indirizzata a The Book(ish) Box proprio perché non leggendo libri in inglese mi piace l'idea di cose libresche da avere.. ho letto che si possono scegliere i box che ci pare però non ho capito se è ad abbonamento oppure uno comprare quello che vuole..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccomi pronta alle spiegazioni U_U Comunque, approfondirò la questione in un altro post con un "unboxing" della scatola ricevuta. Comunque, si tratta di una specie di abbonamento. Almeno è così per Owlcrate. Non ho controllato tutte le altre, ma suppongo che si più o meno lo stesso per tutte le altre

      Elimina
  5. Ne ho viste di tutti i tipi, in un certo senso credo anche di averne io stessa creata una tipologia XD la KawaiiBox che poi si è diffusa a macchia d'olio.
    Non sapevo che esistessero anche a tema libresco. Mi sembra una bella idea, ma non so se avrei il coraggio di iscrivermi... sempre che l'iniziativa possa arrivare da noi, francamente la vedo dura.

    Ti invito a partecipare al mio Giveaway, in palio una copia cartacea di "Glass Magician" più l'ebook di "Paper Magician" (primo capitolo della saga) e il segnalibro del Café Littéraire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando si parla d'iscrizione bisogna gettars *_*

      Elimina
  6. Ciao! Tutte le box mi sembrano interessanti, ma sono sempre un po' titubante su queste cose perché temo sempre di trovare oggetti o libri che proprio non mi interessano =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo è un rischio che bisogna correre U_U

      Elimina
  7. Bellissimo post Amelia... la mia prepagata ringrazia! ^^

    RispondiElimina
  8. ciao
    ma che belle queste box, peccato che non ci sono quelle italiane.

    RispondiElimina
  9. Complimenti per il post! È una vita che ci giro attorno ma mi han sempre frenato le spese di spedizione... anche se già so che prima o poi cederò alla tentazione, almeno per levarmi lo sfizio! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cedi al lato delle boxes, cedi al lato libersco...

      Elimina
  10. ciao!
    io ho ordinato poche settimane fa la mia prima box "fandom of the month club" a tema Hogwarts e non vedo l'ora di riceverla!

    Qualora volessi davvero creare la tua box, se ti va, contattami: vendo delle stampe su etsy (tra pochi giorni metterò in vendita quella di Dobby)e magari potremmo combinare in qualche modo ;-) (www.etsy.com/it/shop/DadaDraws)

    Buona lettura!

    RispondiElimina

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)