29/05/16

Liebster Award 2016 - Discover new blogs


Pensavo che non sarebbe mai accaduto e invece, eccomi qui. Non sono per nulla pratica nei riguardi dei premi, ma cercherò di fare del mio meglio. Quindi bando alle ciance e seguitimi un passo alla volta ;)
Mi hanno nominato così in tante che avrò di certo dato risposte contradittorie, quindi preparatevi XD

Ringrazia chi ti ha nominato

Ringrazio Alexis, EricaSiannalynNotLovedPaolaAdeleSamantha, Leen, Clari e Franci, Frankie e Leryn.
Grazie infinite a voi tutte <3

Scrivere qualcosa sul blog che si preferisce

Bella prova. Davvero. Io non sono per nulla brava in queste cose. Se potessi prenderei e scapperei di gran carriere. Non credo di avere un blog preferito, ma alcuni in cui mi sento più a mio agio a commentare o in cui commento più spesso del solito.
Di certo devo nominare The book lawyer, che credo di seguire quasi fin dalle sue prime origini o poco dopo. Un luogo tranquillo e rilassante in cui mi sono sempre sentita bene e parlare con Adele, anche se si tratta solo di commento e risposta è sempre un piacere.
The road to hell is paved with books! Spero di averlo scritto tutto giusto XD Perché mi piace questo blog? Perché Siannalyn parla spesso di libri in lingua, sopratutto di genere fantastico e limitrofo. Ogni volta mi perdo nei suoi immensi post di recap di fine mese, con tutte le magnifiche serie in corso e quelle terminate.
She was in wonderland è un altro dei miei favoriti. Purtroppo non commento quanto vorrei, ma adoro le foto di Veronica, così come la sua particolarità di recensire anche graphic novel o di dedicare loro uno spazio sul proprio blog. 
Credo che bene o male questi siano i blog di cui tento di passare a dare uno sguardo ai tutti i post. Ovviamente ve ne sono altri, ma potrei dilungarmi all'infinito XD

Rispondere alle domande dei blogger

Dirò una cosa sola: aiuto
Le domande di Alexis

  1. Leggete gli oroscopi? No, per nulla.  Se mi capita lo faccio veramente una volta all'anno e solo per vedere le assurdità che dicono sul mio segno senza che tutto ciò mi rispecchi.
  2. Copertina morbida o rigida? In che senso? XD Per esempio la Newton Compton realizza della copertine leggermente rigonfie e morbidose. Le adoro. Però amo anche le rigide.
  3. Come avete scelto il vostro nickname? Optai per Amelia perché era lo pseudonimo con cui dirigevo la pagina di scrittura che ho su Facebook e non volevo essere riconosciuta da parenti e amici. Inoltre mi piaceva come suonava il nome. Il cognome lo scelsi a caso. Dapprima usai questo blog come posto per postare anche gli scritti di Facebook, poi cancellai tutto e convertii il blog da uno di scrittura a uno letterario. Così non cambiai più il nome e Amelia rimase Amelia.
  4. Quali serie tv seguite al momento? La seconda stagione del Doctor Who
  5. La prima canzone che vi appare sull'mp3. Patterns del Cirque du Soleil, una delle musiche dello spettacolo Iris
  6. Il prezzo massimo che siete disposti a pagare per un ebook. Dipende molto da libro che voglio acquistare... quindi non lo so XD
  7. Dove vorreste andare in vacanza? Ovunque mi sia possibile. Datemi una meta, del tempo libero e io ci andrò.
  8. E con quale personaggio letterario/cinematografico? Non so perché ma ho subito pensato a Blue della Stiefvater. Altrimenti la protagonista del mio libro. Scusate, deformazione da  aspirante scrittrice.
  9. Guardate la vostra libreria e scelgiere il 13° libro. Qual è? Allora, io ho tre librerie alte e strette. Partendo da sinistra verso destra, quindi per come si legge e procedendo su una sola libreria (escludendo la mensola semi sfornita coi libri dei racconti)... insomma, Stardust di Neil Gaiman
  10. Vi piaccioni i musical o non li sopportate? Non ne vedo molti, ma mi piacciono assai. Sono così artistici.
  11. Se un autore vi ha deluso, gli date una seconda possibilità o con voi a chiuso? Dipende molto da quanto non mi è piaciuto il libro. Per esempio la saga di Legend di Marie Lu non mi sta piacendo ma penso che la finirò e che leggerò anche gli altri suoi libri. Mentre lessi Albion che non mi piacque per nulla e non credo leggerò nient'altro della scrittrice.

Le domande di Erica


  1. Qual è il tuo libro preferito? La trilogia dei Borrible di Michael de Larrabieti
  2. Qual è la vacanze dei tuoi sogni? In pratica ho un po' risposto a questa domanda XD Ovunque, davvero ovunque.
  3. Se potessi viaggiare nel tempo in quale periodo storico ti piacerebbe andare? Siberia, prima che l'Unione Sovietica tentasse di debbellare lo sciamanismo. 
  4. L'ultimo libro che hai letto. Lo consiglieresti? Ho terminato Raivo, mentre rispondo a questa domanda. Lo consiglierei? Diciamo di no, perché mi sarei aspettata qualcosa di più sensato.
  5. Un libro che sconsigliersti. Vediamo... Tutto cominciò a Parigi di Cathy Kelly. Tempo perso. 
  6. Con quale attore/attrice ti piacerebbe andare a cena? Perché? Non m'interessa minimamente andare a cena con un attore/attrice XD
  7. Se potessi incontrare realmente un personaggio dei libri, chi vorresti incontrare? Perchè? Non ne ho la più pallida idea. Credo che finirei col puntare su personaggi secondari. A volte ho un debole per questi e scorrere pagine su pagine solo per vederli comparire. Diciamo Vitezislav. Un personaggio de I Guardiani della Notte di cui avrei voluto sapere molto di più. Ecco perché.
  8. Cibo preferito.  Quasi ogni tipo di sushi, sashimi e compagnia, le patate cucinate in ogni modo, melanzane fritte, dessert, praticamente tutte le cucine non italiane, cioccolato *_* E altra roba che ora non mi viene in mente XD
  9. Ti piace andare ai concerti?  Quale cantante o gruppo vorresti facesse un concerto vicino casa? Diciamo che non sono una sfegatata dei concerti. Mi piace andarci ma anche se ci sono nella mia città e perdo i biglietti non mi strappo i capelli. Vorrei che i Linkin Park suonassero a Roma e non sempre a Milano o in qualsiasi altre parte del mondo 
  10.  Cioccolato al latte o fondente?  Preferibilmente fondente ma se la cioccolata è ripiena o della Lindt, allora anche al latte 
  11. Ti piace la pizza? Qual è la tua pizza preferita? Ovviamente *.* Preferisco la pizza da rossticceria, ai peperoni (e quella non c'è mai), oppure anche ricette strane... Una volta ne trovai una fredda al pomodoro con salsa "senza nome" e olive. Buonissima @.@


Le domande di Siannalyn 

  1.  Nomina almeno tre tra le tue passioni? Cercando di non dire "la lettura" per apparire scontata... mi piace scrivere. Mi piace anche disegnare, sebbene io faccia schifo. E i videogiochi *.* Uccidere persone virtuali è la mia terza passione XD
  2.  Che tipo di post preferisci leggere?  Ammetto che delle volte ho un po' di difficoltà a leggere le recensioni, però non mi dispiacciono. Preferisco comunque i post creativi che non si vedono sempre, come quelli dedicati ai gadget e simili.
  3.  Segui dei vlogger (booktuber o altro)? Se sì, quali sono i tuoi preferiti? No, non seguo nessuno
  4.  E quali sono le tue pagine facebook e/o profili instagram preferiti? Argh. Non uso molto Facebook e seguo diversi instagrammer ma sono troppi perché io li elenchi! Per giunta non ho un preferito al momento.
  5. Quale libro vorresti defenestrare? (Oppure investire con la macchina, e fare marcia indietro per essere sicura di averlo presto per bene?) Al momento nessuno. Il mio odio per i libri brutti al momento è sul "leggetolo anche fa schifo, plebei".
  6. Di quale autore leggeresti anche la lista della spesa? (non vi sto chiedendo di diventare aspiranti stalker, sia chiaro eh! Intendo semplicemente quale autore ha uno stile che vi fa impazzire, tanto da voler letteralmente leggere qualsiasi cosa lui/lei scriva!) Ummmm.... credo che punterò su una recente scoperta: Marissa Meyer
  7. Cosa non può assolutamente mancare nella vostra borsa?  Nella mia borsa ci sono sempre: portafoglio, chiavi di casa, iPod, telefono, agenda personale, agenda segreta, agenda degli appunti delle recensioni, libro del momento, borsello con rossetto e pennetta usb con tutti i dati più importanti (libro, tesi e alcuni codici del blog)
  8. Siete accumulatrici seriali di scontrini?  Sì, ma non intenzionalmente. Li metto nel portafoglio o in cassetto e lì rimangono per pigrizia.
  9. Le vostre librerie sono ordinate secondo un ordine logico? Se sì, quale?  Le ho divise per spazio, nel senso che le mie librerie sono alte e strette per cui devo adattare i libri seguendo comunque questo schema: libri urban fantasy, weird fiction, sci-fi, horror, fantasy, libri storici, narrativa, gialli e thriller. Quando posso ordino ogni scaffale per arcobaleno ma senza spezzare le serie. Quindi ordino i libri a "pastrocchio",
  10. L'HTML è la vostra seconda lingua o come me disperate ogni volta che dovete usarlo? Sto imparando qualcosa, ma ho ancora dei grossi limiti
  11. Fatevi una domanda e datevi una risposta!  Io1:Cosa?  Io2: Cosa cosa? Io1: Eh? Io2: Vabbé.


Le domande di NotLoved

  1. Quale protagonista di un romanzo che ami vorresti essere? Direi proprio nessuno. Meglio essere se stessi, se si capita all'interno di una storia
  2. Dove preferisci leggere? Un po' dove capita, ma sto ancora aspettando un bar indie con frullati, muffin, dolci  e ragazzi con occhiali e barba per ricavarmi un piccolo buco dove sfogliare pagine.
  3. Hai un genere musicale che preferisci oppure un artista?  Ultimamente mi sono fissata sulla musica epica, disdegnando il resto. Quindi direi Audiomachine e Two Steps from Hell. Piccola aggiunta secondaria: adoro Florence + The Machine
  4. Dove è stato il tuo primo viaggio "indipendente" senza i genitori? Praticamente mai fatto. Anzi, mai fatto. Per svariate ragioni... lunghissime svariate ragioni. Comunque, una volta andai con con amica C. a Golf de Juan a trovare una nostra amica comune e mi dimenticai di dirlo a mia madre. Lo venne a sapere quando tornai una settimana dopo
  5. C'è qualcosa che non mangeresti mai, che scarti per principio anche senza averlo mai assaggiato?  I formaggi di qualsiasi tipo. Anche il solo odore mi da il voltastomaco. 
  6. Qual è il tuo film preferito?  Non ne ho uno in particolare. Ma ho una fissazione per Nightmare Before Christmas
  7. Se potessi avere un superpotere per un giorno, quale sarebbe?  Leggere la mente. Troppo utile.
  8. Un tuo pregio e un tuo difetto?  Sono più brava a elencare le cose negative per cui partiamo dai difetti. Sono facilmente irritabile, soggetta ad attacchi d'ira, strillo come una pazza, delle volte so essere molto arrogante. Pregi.... allora mi sono fatta aiutare da amica G. Secondo lei sono una buona amica e ho un animo sensibile e artistico U_U Mi fido.
  9. Una cosa che proprio non sopporti nelle altre persone?  L'ignoranza, che è la madre del bigottismo e della mancanza di apertura nei confronti di altre culture.
  10. Hai dei tatuaggi o dei piercing? Se no, li vorresti? Ho il tatuaggio di una penna da scrivere sulla spalla destra. Ha una piuma nera (a simboleggiare il mio colore preferito e l'inchiostro) e un pennino con una goccia di sangue, perché credo che ogni cosa che uno scrittore mette su pagina sia veramente personale e unico, parte di se stessi.
  11. Topolino o Paperino? Nessuno dei due XD


Le domande di Paola

  1. Quale genere lettrario preferisci?  Fantasy e tutti i suoi cugini
  2. E quello che invece proprio non sopporti?  Punterei sul romance
  3. Dove ti piacerebbere vivere?  Mi piacerebbe vivere a Londra o a Parigi. Ancora però non posso dirlo con certezza. Preferirei abitare in Europa, che secondo me ha un fascino unico, ma devo ancora visitarla in buona parte e così il resto dei continenti. 
  4. Quale è la cosa in cui riesci meglio?  Avere idee geniali che forse non porterò mai a compimento
  5. Quale momento della giornata preferisci? Dipende molto dalla giornata e da come sto. Se la mattina ho tempo libero, allora mi piacerebbe svegliarmi bene... cosa che non faccio mai perchè dormo fino a mezzogiorno. Mi piace la sera perchè mi metto a scrivere e curare alcuni dettagli.
  6. Quale è la tua “postazione da lettura” preferita?  Come ho già detto prima, non ho un posto preferito
  7. Usi i social network? Se sì, quali? Twitter, Instagram, Tumblr, Facebook, Goodreads e Blogger
  8. Frequenti la biblioteca cittadina?  No
  9. Con quale autore/autrice andresti a cena fuori per una bella chiacchierata?  Ancora non ne ho idea
  10. Hai mai letto un libro che hai detestato con tutto il cuore?  Sì : D
  11. Ti sei mai “innamorata” di un personaggio cartaceo?  No, mai XD Cotte, pià che altro

Le domande di Adele

  1. Scrivi le recensioni di getto, subito dopo aver letto un libro, o ci pensi su? Tendo sempre a scriverle il prima possibile. Ultimamente sto allungando i tempi per pura pigrizia
  2. Oltre a leggere, ti piace anche scrivere?  Sì, scrivere mi piace moltissimo, ma delle volte ho dei veri e propri blocchi. Da tre giorni sto ricoreggendo lo stesso paragrafo.
  3. Pratichi qualche sport, o lo facevi da piccolo?  Non pratico nessuno sport, ma da piccola ho fatto nuoto ed equitazione
  4. In che mese sei nato? Sono nata a gennaio
  5. Se dovessi consigliare un libro ad una persona che detesta leggere, quale sceglieresti? Non gli consiglerei nulla. Chi detesta leggere solitamente non apprezza.
  6. Quello che gestisci adesso è il tuo primo blog? Diciamo di sì. Ho una pagina di scrittura su Facebook ma non è era un vero e proprio blog
  7. C'è una causa che ti sta particolarmente a cuore? Devo dire un po' tutte quelle di livello umanitario
  8. C'è stato un libro che hai detestato fin dalle prime pagine?
  9. Dove vorresti essere in questo momento? In una casa tutta mia, magari una specie di appartamento arredata a chalet o in legno in una metropoli
  10. Qual è la tua canzone del mese?  Wars of faith degli Audiomachine
  11. C'è qualcosa che vorresti cambiare nel tuo blog? Mmmmh... No, al momento no. Già è molto impegnatico così XD

Le domande di Samantha


  1. Perché hai deciso di aprire un blog letterario? Un giorno ho avvertito l'impellente bisogno di dire a tutto ciò che pensavo nei riguardi dei libri che leggevo. Non avevo idea che esistette una blogosfera letteraria e prima che me ne rendessi conto c'ero dentro fino al collo
  2. L'ultimo libro che hai letto. Di cosa parla? Ti è piaciuto?  L'ultimo libro che ho letto al momento in cui rispondo a questa domanda è The Night Circus. Parla di... difficile dirlo XD Marco e Celia si sfidano sul valore dei loro maestri ma su e per che cosa non si fa, ma sopratutto come. Mi è piaciuto? Sì. Però anche no.
  3. Se fossi un colore, saresti...?  Nero 
  4. Se un fiore, saresti...?  Conoscendomi, direi qualche fiore con una particolare colorazione e molto strano. Qualcosa di tropicale.
  5. Sei la protagonista del libro che più hai amato. Chi sei? No, non voglio essere un protagonista. Voglio essere io *.*
  6. Freddo o caldo? Tutti e due. Adoro i cappotti e le cioccolate calde, così come le bevande rifrescanti e i larghi pantaloni estivi, molto leggeri e decorati con fantasie etniche
  7. Giorno o notte? Tutti e due. 
  8. Insieme a un libro e una coperta, in inverno: cioccolata calda, cappuccino o tea? Direi cioccolata o tea, assai più probabilmente quest'ultimo perché è più veloce da fare.
  9. Il peggior romanzo che hai letto? Eh... sono indecisa fra Fire, Albion o The Program.
  10. Quanto incide la tua passione per la lettura nella vita di tutti i giorni? Abbastanza, sopratutto perché il blog mi porta via moltissimo tempo.
  11. E per ultimo... fatti una domanda e datti una risposta. Vedrò di essere creativa e di non fare come la domanda di Siannalyn. Sei brava nelle abilità sociali? No, faccio schifo. 

Le domande di Leen

  1. Se potessi essere un animale, saresti? Probabilmente un gatto, un pipistrello o qualche rapace sia diurno che notturno.
  2. Dimmi il titolo di un libro che inizia con la prima lettera del tuo nome? Sono andata alla mia libreria e sono partita dall'altro. Per Amelia ho trovato Anna vestita di sangue e per C., l'iniziale del mio vero nome, ho trovato Coraline.
  3. La tua serie tv preferita e perché. Non ne guardo molte ma punterei sul Doctor Who e sulla serie animata La leggenda di Aang. Della seconda amo lo stile orientaleggiante, l'animazione e i combattimenti epici. Della prima un po' tutto, ma non saprei dire nello specifico cosa. Agisce come una droga.
  4. La tua OTP. Quella suprema, quella che ti ha dato tantissimo e ti fa sempre emozionare. Nessuna... Però ultimamente tifavo per Cress e il suo tentativo di consquistare Thorne
  5. Il tuo bookboyfrined/bookgirlfriend ideale. Perché lui/lui? Anche qui, nessuno  XD
  6. Una cosa che odi e ami dei cartacei?  Amo i cartacei. Come si può odiarli? Come!!??
  7. E degli e-reader? Mi sono abbastanza indifferenti.
  8. Leggi i soft erotici? Se ssì, perché? Se no, perché? No, non li leggo. Come dire, li trovo un po'.. inutili? Insomma, non ne capisco la loro finalità. Preferisco la narrativa, in cui succede qualcosa oltre il sesso.
  9. L'ultimo libro a cui hai dato cinque stelle. Lo consigli? L'ultimo libro è Winter e sì, lo consiglio, come tutta la saga 
  10. Un libro fantasy/ urban fantasy/ paranormal/ paranormal romance / vabeh avete capito, che hai amato di più negli ultimi anni. Si tratta di un distopico: Metro 2033
  11. Un libro che regaleresti a tua madre. Mia madre ha perso da tempo la passiona per la lettura, anche se quando glielo dico non ha una bella reazione al riguardo. Per cui, proprio nessuno.

Le  domande  di Claire e Franci

  1. Qual è stato il primo libro che hai letto? Non ricordo con precisione. Probabilmente fu un libro per bambini. 
  2. Colore preferito? In linea di massima adoro il nero ma amo anche quasi tutti gli altri colori
  3. Ha qualche mania da lettrice/lettore? Hai un rituale da fare prima di leggere un libro? No, nessuno in particolare, però di solito mi faccio in tè e accendo una candela. Altre volte proprio nulla.
  4. Ordine o disordine ordinato? Tutti e due in un miscuglio equilibrato e non.
  5. Presti i tuoi libri? Solo a due mie amiche ma credo che smetterò. Una li riporta perfetti perché delle volte non trova il tempo per leggerli. L'altra mi ha riportato libri con gli angoli rovinati
  6. Viaggio della vita? Tutto il mondo *.*
  7. Durante la lettura prendi appunti o sottolinei le cose che più ti colpiscono? Ora sottolineo con la matita colorata (stesso colore della copertina o sfumatura) e di tanto in tanto prendo appunti per le recensioni. 
  8. Romanticismo o cinismo?  Cinismo. Romanticismo solo per qualche coppia letteraria a cui mi viene voglia di fare *pat pat* sulla testa. 
  9. Dove preferisci leggere?  Ovunque capita
  10. Hai qualche fobia? Forse degli aghi, a tempi alternati. Ci sono giorni in cui non mi danno fastidio, altri in cui non posso guardare. Detesto salire sulle scale per prendere le cose ma riesco tranquillamente a farlo da uno sgabello. Anche qui ho una fobia delle altezze tutta mia. Adoro volare per esempio XD
  11. Cosa o chi porteresti su un'isola deserta? (max 3 cose!) Una corda, perché non si sa mai che bisogni raggiungere qualcosa che si trova in una brutta posizione e per non cadere sia necessario assicurarsi a qualcosa. Un machete che è meglio di un coltello. Puoi combatterci e farci tutte le stesse cose di un coltello, altre aprirti un passaggio nella boscaglia o nella giungla. Infine direi una borraccia con acqua già all'interno. Non si sa quando si trova un fiume o una pozza, inoltre di certo non sarei in grado di costruire una borraccia in pelle la prima volta che ci provo. Per giunta dovrei prima uccidere un animale.

Le domande di Frankie

  1. Quanti libri leggi mediamente all'anno? Tra manga, libri di racconti e romanzi mi aggiro attorno al centinaio.
  2. Ti ricordi qual è stato il primo libro che hai letto? Anche qui, rispondo come la precedente domanda
  3. Se potessi scegliere, quale autore o autrice (vivo/a o morto/a) vorresti incontrare? Ammetto di non aver mai pensato a questo. In generale adoro i loro libri, ma non loro. Ho bisogno che scrivano ma potrei vivere una esistenza separata dalla loro.
  4. Ti sei mai innamorato di un libro dalla copertina? Se sì, di quale? Troppi da contare ed elencare XD
  5. Qual è il tuo personaggio letterario maschile preferito? Direi Stivale di Napoleone della trilogia dei Borrible.
  6. Un film tratto da un romanzo che vorresti rivedere e uno che non riguarderesti mai più. Guardo troppi pochi film per poterne dire uno.
  7. Qual è il tuo genere preferito? Fantasy e tutti i suoi parenti. 
  8. Cartaceo o ebook? Cartaceo.
  9. Hai mai smesso di leggere un libro prima di arrivare alla fine? Se sì, qual è? No, non l'ho mai fatto.
  10. C'è una citazione di un romanzo o detta da uno scrittore che ti è rimasta impressa nella mente? Nessuna. Non m'interessano molto le citazioni, ma l'intero apparato emotivo che mi trasmette un romanzo. Il suo contenuto intrinseco, insomma.
  11. Un personaggio che secondo te sarebbe dovuto stare con qualcun'altro e non con chi gli ha fatto fare coppia l'autore/trice. Arg! Basta questa domanda XD


Le domande di Leryn

  1. Quando è nato il tuo amore per la lettura? Diciamo che amo leggere fin da quando ero piccola
  2. Un libro che sei felice di aver scoperto? Raven Boys della Stiefvater e così il resto della saga
  3. Quale romanzo consiglieresti al tuo peggior nemico? A lui proprio nessuno XD
  4.  Come scegli il prossimo libro da leggere? Di solito vado a saghe, poi secondo gli scaffali della mia libreria e una volta scelti lascio la casualità nelle mani di Random.org
  5. Possiedi gadget letterari? Sì e sono destinati ad aumentare
  6. Ami frequentare le biblioteche? No, non ci vado mai
  7. Conosci qualche trucco per far capire a parenti ed amici che i regali di carta ed inchiostro sono i migliori? L'unica cosa possibile è indirizzarli platealmente, ma tanto non capiscono lo stesso. Il prossimo natale/compleanno/roba varia dirò direttamente: un buono amazon
  8. Abbina un dolce ad un libro e spiega il perchè della tua scelta.  Qualsiasi dolce al cioccolato con qualsiasi libro. Perché il cioccolato è una legge universale che schiaccia quella di Murphy e va bene con tutto.
  9. Partecipi ai firmacopie? Se si, quali autografi hai conquistato? Lo farei se trovassi un'autore che osi mettere piede a Roma
  10. Ti vestiresti a Carnevale o Halloween come uno dei tuoi personaggi preferiti?  No, non credo. Dovrebbe avere un aspetto insolito e spettacoloso, ma quello è molto più da personaggio di un anime.
  11. L'ultimo romanzo che hai letto? Anche qui, purtroppo sarà ripetitiva: The Night Circus


Le domande di Lara B.


    1. Perchè hai scelto questo nome per il tuo blog?  Ho sempre pensato di avere una casa/appartamento con un solaio, una soffitta a mansarda o qualcosa di simile convertita a stanza dei libri. Da qui il nome della soffitta. Un giorno spero di essere abbastanza ricca da potermelo permettere.
    2. Cosa ti ha spinto ad aprire un blog?  Stessa risposta di una domanda precedente
    3. Hai stretto anche amicizie nella blogosfera?  Ho aggiunto qualche altro blogger su Facebook ma non sono il massimo nelle amicizie. Spesso non mi faccio sentiere e sono parecchio assente. Diciamo che ancora non credo di poter definire amicizia il rapporto con alcuni, però vorrei lavorarci su affinché lo diventi.
    4. Nel tuo blog parli solo di libri? No, per fortuna! Parlo anche di svariati gadget, il mondo dei fummetti e delle serie TV (anche se con poco frequenza) e a giugno introdurrò una sezione sui videogame e sugli artbook
    5. Qual è il momento della giornata in cui preferisci leggere? Dipende molto da quando ne ho voglia. Leggo la mattina, come il pomeriggio e anche la notte inoltrata.
    6. Per leggere hai bisogno di completo silenzio o riesci a goderti i libri anche nella confusione? Un tempo riuscivo a leggere tranquillamente anche in mezzo al casino più totale, ma adesso non più.
    7. Se fossi obbligata a salvare un solo libro della tua libreria, quale sarebbe? Storia di una ladra di libri U_U
    8. Quale personaggio inventato vorresti conoscere nella vita reale? Vediamo.... Walker Boh delle Cronache di Shannara
    9. In quale posto letterario ti piacerebbe passare una vacanza? Ovunque purché il rischio di morte non sia elevato. 
    10. Ti piace anche scrivere, oltre che leggere? Sì.
    11. Hai anche amici/familiari amanti della lettura, con cui condividi le tue opinioni? L'unica persona con cui condivido dei pareri è amica G.






    Undici cose su di me


    1. Visto che si è parlato di cose leggere, mi aprirò un po' con voi con altro. Partiamo da questa. Non mi sono innamorata e di conseguenza non mi sono mai findanzata. Non aspetto il grande amore, anzi, preferisco avere una vita con molti amici o pochi ma buoni e realizzare una bella carriera. 
    2. In realtà è un po' collegato al punto uno, ma vabbe'. Ho sempre visto la mia sessualità come legata all'amore e non essendomi mai innamorata non ho avuto alcune genere di rapporto. Non sono bigotta, tanto per intenderci. Ho una mente davvero poco vergine. Ogni volta mi sento in dovere di specificarlo perché le persone, appena vengono a conoscenza di questo dettaglio su di me, mi etichettano come "incredibile puritana" o "strane creatura dissociata incapace di avere rapporti normali con le persone". Si tratta di qualcosa che mi manda ai matti e scatenerei una pioggia di fuoco su di loro. Un tempo ero terrorizzata che le persone lo venissero a sapere, ma ora non più. Quindi lancio un messaggio positivo: qualsiasi sia il vostro stato intimo, lasciate perdere gli altri e vivete sereni. Gli altri sono inutili quando si parla di voi stessi.
    3. Per questo motivi, per la mia presunta secchionaggine (che parola è mai questa?) e molte altre cose da ragazza nerd e tranquilla, come passare ore e ore in silenzio, sono sempre stata oggetto di prese in giro che io considero oggi come bullismo. Per fortuna non è mai sfociato in qualcosa di fisico. In ogni caso, non ero proprio in grado di difendermi, e anche se rispondevo agli insulti/provocazioni non servì a molto. Mia madre delle volte nega che sia accaduto, dicendomi che quello non era bullismo e la cosa mi distrugge. Dice che è colpa mia, che dovevo difendermi meglio, che sono una debole.
    4. Una volta sono stata insultata pesantemente sul gruppo facebook della classe del liceo e chiamata con svariati appellativi perché rifiutai di andare a una interrogazione che avrebbe di certo rovinato la mia media. Dovevo salvare i suddetti compagni dalla stessa sorte ma non volevo. La ragazza che andò interrogata al posto mio, davanti alla domanda di quali fossero i colori dello spettro elletromagnetico (aka i colori dell'arcobaleno) non seppe rispondere. La cosa mi è rimasta impressa. I colori dell'arcobaleno. Dai.
    5. La fobia degli aghi  di cui ho parlato in precedenza è dovuta al fatto che sono epilettica fin dai primi mesi di vita e odiavo i prelievi del sangue che mi facevano in ospedale. In compenso mia madre mi ha raccontato che una volta tentai di fuggire dall'ospedale: mi staccai li aghi della flebo e tentai, appunto, una fuga.
    6. L'ultimo hanno di liceo rischiai di rimanere secca o di rimanere menomata perché, nella mia prima e ultima gita di classe fatta in nome della fiducia di non avere un attacco epilettico da anni... ne ebbi uno. Mi schiantai sul cemento e riportai un trauma cranico. In più ero nelle mani dei miei amici, che hanno riportato svariati infarti e quando l'ambulanza mi caricò su, non dissero loro dove mi portarono per cui nessuno sapeva dove fossi. Eravamo a Triste. Quando rinvenni pretesi di alzarmi, ma ovviamente avevo vari ematomi al cervello pr cui non stavo in equilibro XD In ogni caso, riassorbii tutti gli ematomi nel giro di un mese.
    7. Vediamo.... altri fatti scabrosi su di me, non me ne vengono in mente. Quindi, ecco una cosa simpatica: mi trucco spesso e il massimo del mio look naturale indica solo mascare e rossetto. Ma il rossetto sempre. Ho preso l'abitudine da mia nonna materna ed esco sempre con uno nella borsa. Se mangio e si rovina un po', appena ho finito me lo rimetto. 
    8. Credo fermamente nei fantasmi. Tutta la famiglia di mio padre li ha sempre visti e delle volte ha vissuto in case infestate. Una volta ho avuto un incontro semi ravvicinato che non ho mai confessato ai miei genitori per non spaventarli. La mia bisnossa era una medium.
    9. Ho una passione segreta per la cucina e tendo sempre a seguire la ricetta senza variazioni. Solo dopo averla testata la aggiusto, aggiungo o tolgo elementi, ne faccio delle varianti. Odio quando mia madre si mette in mezzo perché non si vuole mai sforzare di fare le cosse belle, ma le preferisce rustiche, mentre io sono un tipo che preferisce presentare il cibo elegantemente. Anche se non ci riesco mai.
    10. Ho progettato una vita da scrittrice e da stilista che probabilmente mi distruggerà ma ho programmato oltre 34 saghe diverse tutte ambientate sullo stesso mondo ma in epoche diverse e non legate fra loro. Al medesimo tempo voglio avere una mio boutique o disegnare abiti con una certa frequenza.
    11. Avevo un sogno che ora si è un po' modificato: comprare un Harley Davidson e girare il mondo. Contro ancora di girare il mondo, magari senza moto che sarebbe un po' ingombrante. 


    Nomina undici blog con meno di 200 follower



    Undici domande per i blogger

    1. Avete qualche strane fobia?
    2. E invece quasi sono le vostre philes? (aka passioni, tipo "bibliophile")
    3. Avete mille possibilità, il mondo è ai vostri piedi e le leggi della fisica sono annullate. Potete fare tre cose incredibili. Ditemi quali.
    4. Potete vivere una magica avventura caratterizzata dal folklore di una nazione. Quale scegliete?
    5. Siete in una libereria magica. Potete aprire un libro e verrette risucchiati nella storia per qualche ora, poi tornerete nel mondo reale. Scegliete tre libri e ditemi quali, ma ponderate bene la vostra scelta. Tipo andare a Westeros anche per poco, io trovo sia un pessima scelta.
    6. Ultimamente ho una fissazione per strane tinte dei capelli. Progetto di farmeli viola e lilla. Se potreste scegliere una tinta, di che colore cambiereste i vostri capelli e i vostri occhi? Vi fareste crescere le orecchie da elfo? Modificatevi XD
    7. Siete videogiocatori? Se sì, quali sono i votri video game preferiti?
    8. Vi piacciano i Funko? Se sì, di quali personaggi letterari dovrebbero essere realizzati?
    9. Artisti preferiti?
    10. Cioccolata calda, cioccolata calda amara o al latte, bianca, al pistacchio, alla cannella, alla pera...? Tè nero, tè bianco, tè verde, tè giallo, tè rosso, miscele di questi con aromi o normali infusi?
    11. Descrivete la vostra giornata ideale :)

    Con questo è tutto. Credo di non essermi cordata nulla di nulla, in caso aggiornerò. Vi saluto!



    16 commenti:

    1. Ho riso un sacco nel leggere che sei stata via una settimana e tua madre l'ha saputo solo al tuo ritorno.
      Davvero interessanti e profonde le cose personali su di te, pure io sono stata vittima di bullismo e quindi condivido tutti i punti che hai scritto - a me invece ogni tanto mettevano anche le mani addosso.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Detesto quando qualcuno prova a toccarmi o darmi anche solo un ceffone (mia madre dava i ceffoni educativi). Mi viene una voglia matta di reagire e con la stazza che mi ritrovo so che finirei per fare del male.
        Comunque, ci sono sempre persone che non hanno una vita e che preferiscono dare fastidio agli altri perché evidentemente sono solo dei poveracci. Non ti abbattere. La cosa migliore è crescere fino a guardarli dall'alto.

        Elimina
    2. Qualcosa già sapevo per via di un precedente premio, mi fa piacere vedere come non sei cambiata ma anzi posso solo confermare quanto tu sia genuina! E in alcuni punti anche simile a me.
      Io invece faccio schifo perchè non ti ho più risposto e me ne sono accorta solo da pochi giorni... lo farò al più presto!
      Intanto per la tua gioia (?) sono tornata più o meno attiva sul blog :D

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Be' diciamo che magari qualche cambiamento avrei anche potuto farlo, ma da questo punto di vista ho una vita un po' statica XD Potevo anche essermi trovata un fidanzato ma il sentimento dell'amore in me è della serie: tabula rasa, calma piatta.
        Non ti preoccupare per le mail :) Ognuno ha la sua vita ed è molto impegnato. Io in questo ultimo periodo non so dove mettere le mani XD

        Elimina
    3. Anche tu 'sta maledizione? Sai, in un certo senso ti invidio! Ma non fraintedere le mie parole. E' un po' come sceglier di esser cieco. Preferiresti essere cieco dalla nascita o aver visto e poi rinunciato? Io sono diventata epilettica a 30 anni e da allora la mia vita è stata completamente messa sottosopra. Oltretutto farmacoresistente, ancora non ho un trovato un neurologo capace di guadagrarsi la mia fiducia. Mi sembra di parlare con persone che mi guardano come se fossi l'ennesimo caso da trattare e poi visa, avanti un altro. Ma vabbè, that's life. Un bel sorriso e tiro avanti ^^
      Cambiamo argomento che è meglio e non voglio invadere il tuo spazio con argomenti troppo pesanti. Ti ringrazio per la nomination, mi hanno votata in molti e mi fa piacere che anche tu abbia pensato a me. ;)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. No, tranquilla! Capisco cosa intendi. Io vado da Vigevano, che mi ha in cura da sempre. Al momento sono sotto farmici ma non sono pesanti. Dovrei fare comunque una vita morigerata e vado comunque e quasi sempre a letto alle due, cosa che non dovrei assolutamente fare. Comunque non ti scandalizzare troppo per i dottori e fai sì che l'epilessia non ti condizioni, anche se so che dirlo dal punto di vista di una che lo è da sempre non è la stessa cosa. Io sono sempre del tipo: sono epilettica, non sono l'epilessia ma anche sì. Si tratta un po' di me, è anche mia sorella e la mia ombra, quindi fa quello che dico io. Se poi delle volte non va come dovrebbe, vorrà dire che la prossima volta andrà meglio.

        Elimina
      2. Io ormai la butto sul ridere, perchè sapere quello che riesco a fare durante le mie "assenze" è a un livello tragicominico! Sul dormire non ne parliamo, ho un'intera squadra che vuole mettermi a letto come i bambini e io puntualmente cerco di ignorarla. Anche se con il lavoro che faccio, so che non dovrei :)

        Elimina
      3. Io ho provocato un bruttisimo schok ai miei amici quando mi fece prendere da un attacco, come già scritto prima. E quando ogni tanto me lo ricordano e mi descrivano il panico, io rido. Ma non perchè mi sento a disagio, rido davvero XD Stile sadico.

        Elimina
      4. L'infarto l'ho fatto rischiare a una persona sola, per fortuna! Ma il mio meglio l'ho tirato fuori quando ho cominciato a zuccherare il caffè di un cliente e sono dovuti intervenire i miei capi per spiegare la situazione a questo che mi guardava interdetto! Ahahahaha

        Elimina
    4. ciao
      mi ha fatto piacere leggere questo tuo post e conoscere qualcosa più di te. Chissà cosa si prova a vivere in una casa infestata, sai queste cose mi incuriosiscono.

      RispondiElimina
    5. Ciao Amelia!
      Sono scoppiata a ridere quando ho letto che sei stata via per una settimana e tua madre l'ha scoperto solo al tuo ritorno. Mia madre mi avrebbe ammazzata, molto molto lentamente!
      Mi ha anche fatto piacere scoprire tutte queste cose di te:) Anche mia nonna materna non usciva di casa senza il rossetto, era d'obbligo.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Risponderò alla tua prima domanda (e magari poi anche alle altre).
        Coulrofobia, la paura dei clown. Vidi IT per la prima (e ultima) volta a sei anni e ne rimasi traumatizzata. Ho paura, li odio e non mi piacciono proprio. Sotto le vesti di un clown potrebbe esserci un assassino oppure un pervertito e, no, grazie, non ci tengo a vivere un'esperienza simile in prima persona. Sono seriamente inquietanti con quelle vesti tutte colorate, la faccia dipinta di bianco, il nasone rosso e le scarpe gigantesche (sempre rosse!), come fanno i bambini a trovarli divertenti? Sono inquietanti.

        Elimina
      2. Mai trovato i clown divertenti. Formiamo un club XD

        Elimina
    6. Ciao Amelia! Caspita, quante cose che hai condiviso! Ma mi ha fatto piacere che tu ne abbia parlato :) Ti ringrazio anche per la nomina, purtropppo ho già pubblicato il post, ma ci tengo a lasciarti comunque qui nel commento le mie risposte ;)
      1. strana non direi, ma ho un ribrezzo per insetti, ragni e animaletti affini.
      2. Leggere, leggere, leggere! Non ho altre grandi passioni purtroppo
      3. Volare, passare attraverso le pareti, avere la supervelocità
      4. Irlandaaaa
      5. Ne sceglierei due! Talon e Nimonaaaaa
      6. Ahahahha noooo a me piace il mio colore di capelli *-*
      7. Da piccola sì ci giocavo! Il mio preferito era craaaaash
      8. Sono stupendi i Funko, ma non ne ho neppure uno! *piange disperata* Non so, ne sono usciti così tanti che oramai ho perso il conto!
      9. Mmmmh una band che fa cover instrumental spettacolari *_* i The Piano Guys
      10. Cioccolata calda amaraaaaaa... fondente per la vita!
      11. Io con un libro in mano ahahahaaha
      Davvero particolari queste domande! In alcune mi hai messe in difficoltà ahahaha! Un bacio :)

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie mille per le tue risposte : D
        Riguardo il post, tranquilla. Capisco perfettamente. Anche oggi mi hanno nominata ma ho solo aggiunto le domande e le risposte :)

        Elimina

    Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)