"Unnatural Creatures" di Neil Gaiman

Cari appassionati di libri, eccomi qui per voi con una nuova recensione. Lasciatemi dire una cosa. Ultimamente sto avendo una fortuna sfacciata con le letture. Sono tutte da quattro o cinque stelle.E anche questa non sarà da meno. 
Che io sia diventata più flessibile o abbia letto solo bei libri?


Titolo: Unnatural Creatures
Autore: Neil Gaiman
Editore: Harper Collins
Data di pubblicazione: 23 april 2013
Pagine: 462


Unnatural Creatures is a collection of short stories about the fantastical things that exist only in our minds—collected and introduced by beloved New York Times bestselling author Neil Gaiman. The sixteen stories gathered by Gaiman, winner of the Hugo and Nebula Awards, range from the whimsical to the terrifying. The magical creatures range from werewolves to sunbirds to beings never before classified. E. Nesbit, Diana Wynne Jones, Gahan Wilson, and other literary luminaries contribute to the anthology. Sales of Unnatural Creatures benefit 826DC, a nonprofit organization dedicated to supporting students in their creative and expository writing, and to helping teachers inspire their students to write.


Unnatural Creatures è una particolare raccolta redatta da Neil Gaiman, che comprende al suo interno sedici racconti, uno più particolare dell'altro.
Devo dire che solo un paio non mi hanno entusiasmato ma al tempo stesso mi sono anche piaciuti, sopratutto per la loro stranezza. In pratica si tratta di una raccolta praticamente perfetta che raccomando a tutti gli amante del genere fantasy, ma sopratutto delle stramberie e dei finali a sorpresa.
Trovo questa raccolta unica nel suo genere, non solo da punto di vista dei contenuti, ma anche da quello artistico.
Prima di tutto la copertina è fantastica ma anche l'interno del libro è decorato. Ogni capitolo, sedici per la precisione e quindi uno per ogni storia, è illustrato con disegni e quant'altro.
Cosa assai gradita sono stati i racconti di origine africana. Non mi era mai capitato di trovarne e di leggerne, tanto meno in altre raccolte assai più premiate e conosciute... che francamente in confronto a questa valgono ben poco. 
Devo dire che è difficile avanzare in questa recensione. Che cosa potrei dire? Compratevela e leggete?
Probabilmente dovrei. 
Vi dirò anche una cosa, il primo racconto è decisamente emblematico per l'intera raccolto. Tanto emblematico che il tutolo è una macchia. Proprio una macchia nera sul foglio, simile a una frequenza. La storia, come se non bastasse, è veramente "creepy". Vedesi The mermaid, the manticore and me...
Anche il secondo racconto, così come il terzo, non sono da meno. 
Più o meno tutti mantengono una certa costante. Da una parte troviamo l'elemento horror, ma non pesante o spinto. Dall'altra quello mitologico, molto spesso unito a una costante onirica o molto sognante, per non dire bizzarra. The sage of Theare, Ozioma the wicked e The cartographer wasps and the anarchist bees ne sono un esempio.
Altri ancora, mettono in mostra animali folkloristici, ma in maniera comica, come in The complete werewolf. Ma lo stesso non si può dire di Gabriel-Ernest, che vede come protagonista la stessa creatura. Ecco, quello in effetti è un racconto abbastanza sanguinario e atroce. 
Il racconto che chiude la raccolta è forse uno dei miei preferiti assieme a Sunbird, il racconto scritto da Gaiman, ovvero Lady Death. L'ho trovato davvero particolare e anche po' satirico.
Quindi, per concludere questa piccola recensione, a parte consigliare a tutti questa raccolta, non posso che ribadire come fin'ora non avessi mai toccato e letto nulla di simile. L'attenzione dedicata alla raccolta, ma sopratutto la scelta di inserirvi racconti di autori non più contemporanei, eppure praticamente più innovativi di quelli ancora in vita, è stata davvero ben fatta. Per giunta, come se non bastasse, molti racconti compresi nella raccolta fanno parte del background di crescita e ispirazione dello stesso Gaiman


Il mio voto per questo romanzo è di cinque punteggi d'inchiostro

Nessun commento

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)