"The Star-Touched Queen" di Roshani Chokshi

Signori e signore, mi sembra doveroso procedere con una recensione U_U Dato che sono scarseggiate nell'ultimo periodo...
Devo dire che per un volta sono contenta di aver letto questo romanzo, sono addirittura contenta che mi sia piaciuto un fantasy romance. Sì, avete capito bene. Ma ora lasciatemi dire il motivo per cui credo che questo libri meriti.

Titolo: The Star-Touched Queen
Autore: Roshani Chokshi
Saga: The Star- Touched Queen #1
Editore: St. Martin's Griffin
Pagine: 342


Maya is cursed. With a horoscope that promises a marriage of death and destruction, she has earned only the scorn and fear of her father’s kingdom. Content to follow more scholarly pursuits, her whole world is torn apart when her father, the Raja, arranges a wedding of political convenience to quell outside rebellions. Soon Maya becomes the queen of Akaran and wife of Amar. Neither roles are what she expected: As Akaran’s queen, she finds her voice and power. As Amar’s wife, she finds something else entirely: Compassion. Protection. Desire… But Akaran has its own secrets—thousands of locked doors, gardens of glass, and a tree that bears memories instead of fruit. Soon, Maya suspects her life is in danger. Yet who, besides her husband, can she trust? With the fate of the human and Otherworldly realms hanging in the balance, Maya must unravel an ancient mystery that spans reincarnated lives to save those she loves the most…including herself.


Mayavati è una delle tante figlie del Raja del regno di Bharata. Non è privilegiata fra le altre. Infatti, lei è anche figlia di una delle tante donne dell'harem. Sua madre è morta molto tempo fa e come se la sua vita non fosse già segnata da quel lutto e dal destino comune a tutte le altre principesse dell'harem, Maya ha un oroscopo. Ogni giovane principessa ne riceve uno alla nascita, ma quello di Maya è assai oscuro: il suo sarà un matrimonio di morte e distruzione.
Durante un attacco al palazzo, il giorno stesso del suo matrimonio, vittima delle mire di potere del suo stesso padre, ecco che davanti a lei compare Amar. Le offre una vita completamente nuova, in cui lei sarà libera dal disprezzo che le ere stato fin'ora riservato. Ma sopra ogni cosa, le offre un compito. 
Un compito che è anche un segreto, Infatti, una volta giunta nel regno di Akaran e nel palazzo di Amara, si rende conto che c'è qualcosa di strano.
Non solo Amara può camminare nel Night Bazar, un luogo magico e mistico narrato solo nelle leggende, ma il palazzo di Akaran è vuoto. Vuoto e pieno di porte che non devono essere aperte. 
Nello stesso momento in cui Maya realizza la sua nuova vita, comincia a mettere in questione la sua scelta.
Di solito, sento che questo genere di romanzi non faccia per me, sopratutto perché vi è una certa insta-love a metà che delle volte mi provoca moltissimo disgusto. Invece, questo libro è stato una eccezione.
Prima di tutto devo parlare del world building. Il romanzo è stato scritto basato sulla mitologia indiana... il che in verità da senso al quasi insta-love, ma non dirò altro perché farei spoiler. E mi sento già aver già detto troppo.
Gli ambienti, i luoghi, la mitologia, le creature: ogni cosa è magnifica. Davvero! Sono rimasta colpita, forse fin troppo, dall'intero mondo di questo libro. Quando penso a magico, ecco che The Start-Touched Queen fa la sua comparsa. 
Se non siete espertissimi di mitologia orientale, prestate molta attenzione, e se odiate le descrizioni... che dire fatevele piacere, perché devo dire che meritano. La fantasia e il gusto con cui la scrittrice a messo in mostra l'intero universo del libro... non riesco neppure a esprimermi. Mi ha fatto semplicemente impazzire.
Anche i personaggi non mi sono affatto dispiaciuti. Amar - nonostante io di solito non tifi/parteggi/gradisca i personaggi maschili - è stato davvero interessante da seguire e sopratutto cercare di capirlo. Per diverso tempo, sopratutto all'inizio, avrei voluto farlo a pezzi. Troppi segreti, troppi se e troppi ma, troppe verità celate a Maya.
Parlando della protagonista, devo dire che a parte alcuni gesti che possono sembrare avventanti - come sposare Amar senza troppi problemi - Maya mi è piaciuta molto. Nonostante i suoi errori cerca sempre di far del suo meglio e il suo rapporto con Gauri, una delle sue sorelle dell'harem, è davvero bello. La sua scelta di mettere la sorella prima dell'amore è stata senza dubbio piuttosto esemplare, se pensiamo alle tipiche eroine ya.
Inoltre, Maya, sebbene rimanga affascinata da Amar e si lascia trasportare dall'inebriante sensazione di libertà e di nuova vita che sembra appartenerle, è anche in grado di ribellarsi e di pensare diversamente da lui senza esserne schiava, senza cedere a eccessivi complessi fino a disprezzarlo.
Infine, che cosa mi è piaciuto davvero tanto? 
Lo stile del romanzo, le ambientazioni, la mitologia e il fantastico: tutto ha composto un libro che ho davvero apprezzato. Solo alla fine, quando il libro prende un sentiero ancora più fantastico e mitologico, mi sono resa conto che moltissime delle domande che avrei potuto pormi su un dettaglio e l'altro della magia che permea le pagine, degli accadimenti -  insomma molti particolari erano simili a una leggenda: il romanzo è divenuto un mito narrato come un libro. 
Che dire, pensavo che avrei trovato questo libro piuttosto brutto, invece ne sono rimasta davvero affascinata e soddisfatta. Non vedo l'ora che il prossimo anno esca A Crown of Whises, libro dedicato a Gauri. 

Il mio voto per questo romanzo è di cinque punteggi d'inchiostro






6 commenti

  1. Questo romanzo mi ispirava tantissimo già dalla cover e con la tua recensione ovviamente mi ha conquistato. Ora.. la domanda è prima o poi arriverà in Italia? No perché sono una mezza calzetta a leggere in Inglese e il rischio di non sapere cosa sto leggendo è alto!ç.ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti consiglio di fare un po' di pratica prima :)
      Ultimamente le CE italiane si stanno aggiornando ma non so se questo romanzo arriverà mai.

      Elimina
  2. Ammetto che avrei preso questo libro solo per la cover, ma adesso con la tua recensione mi son detta che devo leggerlo, assolutamente.
    Ci metterò una vita per via della lingua, ma credo che si possa fare...xD

    RispondiElimina
  3. Devo assolutamente leggere questo romanzo, sono rapita dalla cover e dalla trama da tempo, ma la tua recensione mi ha decisamente fatto innamorare di questo libro prima ancora di averlo letto *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie <3

      Diffondere amore per un libro nella speranza che la gente lo legga ma poi hai il terrore di deluderli...
      Così giusto per dirtelo XD

      Elimina

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)