03/04/17

Bookish Gadgtes #26 - FairyLoot Unboxing: Myths and Monsters



Ho scritto in lungo e in largo di uno splendido evento e in questo caso è l'unboxing di FairyLoot di Marzo. La box mi è arrivata in pochissimo tempo. Partita il 22 è arrivata il 25. Mentre un pacco spedito da Civitavecchia il 13 è arrivato il 29. Misteri. Ripeto: misteri.


Eh? Eh? EH? Non è fantastica. Io dico di sì. E non provate a dire il contrario. Questa box è diversa dalle altre per via del suo colore: è viola. Infatti FairyLoot festeggia un anno! Non ho provato molte box ma sono così restia a compararne delle altre... posso permettermene massimo una al mese e devo sempre scegliere saggiamente. 
La FairyLoot di marzo non mi ha deluso - come avrete capito - ed ha davvero tutto ciò che un lettore potrebbe desiderare.  
Ora, però, è il momento di scendere nel dettaglio ❤

L'oggetto più pacchiano di tutti, ma assolutamente adorabile, sono le fairylights dalla potenza mostruosa con unicorna rosa e arcobaleni azzurri. Sono realizzate da  Mustard, un negozio pieno di... tutto? No, sul serio. Penne usb, lucine, mug, cancelleria... tutto molto trash e figo al medesimo tempo. 
Seconda cosa magnifica: la sciarpa di scaglie di drago. Questa era la prima volta in cui FairyLoot include una sciarpa nelle sue scatole ed è stata realizzata in esclusiva da Give Art.
Altrettanto epico è lo specchietto con la sirena realizzato da Book Otter
Dolcissimi e carinissimi, per il momento i mie nuovi segnalibri preferiti, sono gli esclusivi segnalibri di drago e fenice realizzati da Bonitismo. Ho sperato che vi fossero altri animali mitologici nello shop ma non era così. In generale non mi piacciano per nulla i prodotti di questo negozio, ma i segnalibri sono adorabili.
Infine, la candela dedicata agli angeli - riferimenti ad Akiva lanciati proprio a caso - realizzata da Geeky Clean. Aromatizzata al lime e alla ciliegia, ha un profumo fortissimo e brucia molto bene.


Ecco il turno del libro *.* Sentivo che sarebbe stato lui, lo sentivo davvero. In foto compare anche la cartolina esclusiva e la lettera dell'autrice. Sono innamorata della copertina UK. La trovo molto più bella di quella made in USA.
Ora, la trama del romanzo:

The dream chooses the dreamer, not the other way around— and Lazlo Strange, war orphan and junior librarian, has always feared that his dream chose poorly. Since he was five years old he's been obsessed with the mythic lost city of Weep, but it would take someone bolder than he to cross half the world in search of it. Then a stunning opportunity presents itself, in the person of a hero called the Godslayer and a band of legendary warriors, and he has to seize his chance to lose his dream forever.
What happened in Weep two hundred years ago to cut it off from the rest of the world? What exactly did the Godslayer slay that went by the name of god? And what is the mysterious problem he now seeks help in solving?
The answers await in Weep, but so do more mysteries—including the blue-skinned goddess who appears in Lazlo's dreams. How did he dream her before he knew she existed? and if all the gods are dead, why does she seem so real?
In this sweeping and breathtaking new novel by National Book Award finalist Laini Taylor, author of the New York Times bestselling Daughter of Smoke & Bone trilogy, the shadow of the past is as real as the ghosts who haunt the citadel of murdered gods. Fall into a mythical world of dread and wonder, moths and nightmares, love and carnage.
Welcome to Weep. 


Questo è il pezzo forte! Il libro non solo ha i bordi esterni delle pagine dipinti di azzurro ma è anche autografato dall'autrice. In pratica: è mitico.

Il prossimo tema di FairyLoot è altrettanto epico: Dreams & Whises. Vi farò qualche anticipazione.
Sarà presente un fantasy con del mare, con amore, politica, magia e intrighi. Saranno presenti due oggetti del fandom di A Court of Mist and Fury e The Bone Season. Tutto il resto degli oggetti - sei compresi quelli del fandom - saranno ispirati al tema della scatola. Risa Rodil ha realizzato un tazza in ceramica in esclusiva per la scatola. 
Inutile dire che non ho cancellato la mia subscription.

Che cosa pensate dell' unboxing? Cosa preferiti e cosa non vi piace? Fatemi sapere!

Nessun commento:

Posta un commento

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)