"Caraval" di Stephanie Garber

Lettori in soffitta, √® tempo di una recensione :) Devo dire che sto reggendo bene il ritmo di pubblicazione. Basta prendersi un giorno e scrivere tutti i post della settimana ūüėĀ Pi√Ļ facile a dirsi che a farsi. In ogni caso, finalmente posso lasciarvi un parere su una ottima passata lettura.


27883214Titolo: Caraval
Autore: Stephanie Garber
Serie: Caraval #1
Editore: Flatiron Books
Pagine: 407
Remember, it’s only a game…
Scarlett Dragna has never left the tiny island where she and her sister, Tella, live with their powerful, and cruel, father. Now Scarlett’s father has arranged a marriage for her, and Scarlett thinks her dreams of seeing Caraval—the faraway, once-a-year performance where the audience participates in the show—are over.
But this year, Scarlett’s long-dreamt-of invitation finally arrives. With the help of a mysterious sailor, Tella whisks Scarlett away to the show. Only, as soon as they arrive, Tella is kidnapped by Caraval’s mastermind organizer, Legend. It turns out that this season’s Caraval revolves around Tella, and whoever finds her first is the winner.
Scarlett has been told that everything that happens during Caraval is only an elaborate performance. Nevertheless she becomes enmeshed in a game of love, heartbreak, and magic. And whether Caraval is real or not, Scarlett must find Tella before the five nights of the game are over or a dangerous domino effect of consequences will be set off, and her beloved sister will disappear forever.
Welcome, welcome to Caraval…beware of getting swept too far away.


Scarlett e Donatella sono due sorelle dalla posizione sociale invidiabile: sono le figlie del governatore Dragna. Eppure... loro padre non √® un agnello. √ą un demonio che non esita ad alzare le mani per punire le figlie e ottenere da loro ci√≤ che vuole.
La vita delle due sorelle è una gabbia dorata.
Dove Scarlett spera che il suo futuro matrimonio liberi lei e Tella dal padre, Tella sogna una vita diversa - una vita vera.
Tutto cambia quando Scarlett riceve due biglietti per Caraval, un grande spettacolo che  anche una sfida a base di magia e indizi, un evento che dura per cinque notti. Il vincitore sar√† chi trover√† l'oggetto messo in palio. Il premio? Un desiderio.
Convinta da Tella, Scarlett si ritrovava coinvolta nello scenario di Caraval assieme a Julian, un giovane e spigliato marinaio con cui Tella a stretto un accordo per salpare. L'arrivo a Caraval non è dei migliori e le cose peggiorano quanto Tella sparisce.
Caraval  √® stata una scoperta fantastica. Non l'ho adorato alla follia, l'innamoramento non √® stato immediato, ma √® stata una fantastica sorpresa.
Ho amato lo stile estremamente poetico della Garber. Si sposava perfettamente con l'ambientazione di Caraval e una parte di me se ne frega altamente che alcune delle metafore non possono essere ricollegate agli attuali cinque sensi - lirismo portami via - perché tutto urlava: magia, mistero, intrighi, Caraval. La Garber è stata bravissima nel creare il mondo magico gestito da Legend.
Tuttavia, non posso affermare che il setting sia originalissimo. Esistono moltissimi romanzi ispirati al circo e all'intrattenimento con tocchi d'Italia e Venezia, mischiando aspetti carnevaleschi e magici. Insomma, non è l'idea del secolo ma è riuscita perfettamente.
Fin dall'inizio avevo compreso che Legend, il master di Caraval, non era di certo una bella notizia nella vita di Scarlett e mi sembra impossibile che ciò non sia capibile fin dall'inizio.
Devo ammettere che Tella e Julian non mi hanno fatto impazzire, sopratutto per via del loro comportamento rischioso e stupido.
 Tella si √® presentata dall'inizio come una ragazza incurante del rischio e del pericolo, agendo praticamente sotto gli occhi del padre e mettendo cos√¨ in pericolo lei e la sorella. I suo nobili intenti - perch√© le sue intenzioni erano comunque buone - impallidiscono di fronte al disastro in cui lascia precipitare Scarlett.
Julian √® stato interessante ma non come mi aspettavo, ovvero che alla fine del romanzo di lui si sa ancora ben poco. 
La romance non mi ha convito particolarmente, forse proprio per colpa sua. Non sono mai stata in grado di fidarmi completamente di lui, seppure fosse la migliore certezza di Scarlett.
Scarlett mi  piaciuta. Ho amato il fatto che alla fine di tutto non sia caduta in uno dei pi√Ļ tremendi clich√©: amore al posto della sorella. 
Scarlett non si arrende mai e il modo in cui ha gestito Caraval - ammesso che una cosa del genere sia gestibile - è stato di certo il meglio che una ragazza come lei - comunque non abituata a sfide, corse, intrighi.
Mi sono piaciuti anche i personaggi secondari, sopratutto Dante e Nigel, di cui spero di sapere di pi√Ļ nel seguente libro. Sarebbe un peccato se la cosa non si realizzasse, dato che sviluppo una vera ossessione per i personaggi secondari. 
I twist, i tradimenti e gli intrighi sono il cuore di Caraval, tanto che la verità è sempre pronta a scivolare via dalle mani del lettore. Tale particolare è senza dubbio uno dei miei preferiti e la verità finale e sena dubbio qualcosa per cui vale la pena di leggere il libro.
Questo romanzo √® stato in grado di stregarmi e divertimi, senza che mai perdessi gusto nella lettura, nonostante i suoi difetti. 

Il mio voto  di cinque punteggi d'inchiostro


2 commenti

  1. Bene <3 io voglio leggerlo, speriamo che in italia non plasmino la copertina facendola diventare uno schifio :O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il che è altamente probabile. Ma sopratutto: ci metteranno un sottotitolo? E perché?
      Mi chiedo il problema degli editori.
      Hanno due scelte - USA o UK - quindi spero che agiscano di dovere.

      Elimina

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)