22/05/17

"The Evaporation of Sofi Snow" di Mary Weber

Lettori in soffitta, ho terminato di leggere questo libro verso la fine di aprile, ma solo adesso posso parlarvene. Il libro in questione uscirà il sei giugno in lingua inglese.
*Ho ricevuto questo libro dall'editore tramite Netgallay in cambio di una recensione onesta.*


Titolo: The Evaporation of Sofi Snow
Autore: Mary Weber
Saga: The Evaporation of Sofi Snow #1
Editore: Thomas Nelson
Pagine: 352


Ever since the Delonese ice-planet arrived eleven years ago, Sofi's dreams have been vivid. Alien. In a system where Earth's corporations rule in place of governments and the humanoid race orbiting the moon are allies, her only constant has been her younger brother, Shilo. As an online gamer, Sofi battles behind the scenes of Earth's Fantasy Fighting arena where Shilo is forced to compete in a mix of real and virtual blood sport. But when a bomb takes out a quarter of the arena, Sofi's the only one who believes Shilo survived. She has dreams of him. And she's convinced he's been taken to the ice-planet. Except no one but ambassadors are allowed there. For Miguel, Earth's charming young playboy, the games are of a different sort. As Ambassador to the Delonese, his career has been built on trading secrets and seduction. Until the Fantasy Fight's bomb goes off. Now the tables have turned and he's a target for blackmail. The game is simple: Help the blackmailers, or lose more than anyone can fathom, or Earth can afford.


Il primo incontro con questo romanzo è stato come impattare contro un muro, perché non mi è stato date tempo di capire i classici cosa, come, perché. Così sono stata al gioco e ho continuato a leggere, cercando di capire meglio cosa stesse accadendo in quella terra distopica, divisa in trenta corporazioni che la governano, le FanFights - arene per il divertimento dei civili, una lotta a metà fra vera realtà e realtà virtuale - e alieni. In questo panorama super tecnologico e al medesimo tempo  estremamente decadente - commercio di umani e Corporazioni corrotte - vivono Sofi e Shilo Snow, sotto il controllo della madre Inola, CEO della Corp 30.
Shilo combatte nelle FanFights, mentre Sofi è fra i tecnici che lo assistono grazie alla sua grande intelligenza e la sua conoscenza del mondo informatico.
Se amate le cospirazioni, potenti corporazioni, alieni, manipolazioni genetico, hacker e tutto ciò che può considerarsi come sci-fi, The Evaporation of Sofi Snow è il romanzo che fa per voi. Mi sono davvero divertita nella lettura e sono rimasta parecchio affascinata dal mondo di Sofi, dalla sua avanzata tecnologia, dalle Fan Fights, dai Delonesi - anche se avrei preferito degli alieni umanoidi ma non troppo simili agli umani stessi, cosa che un po' è avvenuta.
Partiamo subito da cosa non mi ha fatto dare un punteggi pieno a questo romanzo. Prima di tutto, benché, sia riuscita a inquadrare bene il mondo di Sofi, allo stesso tempo mi è parso di non essere - riuscita a integrarmi a dovere. Ero lì ma anche no. Qualche spiegazione di più sulla tecnologia, sul modo in cui Sofi riesce ad hackerare praticamente tutto ciò che le capita a tiro - oltre essere un genio - sulla parte oscura del traffico di essere umani... Sui Delonesi posso ritenermi soddisfatta, dato che il mistero è ancora tutto da scoprire e di loro si sa comunque ben poco.
Secondo punto: non sono esattamente riuscita a connettermi coi personaggi, cosa che invece la storia è riuscita  fare. 
Lo stile dall'autrice ha permesso che la lettura scorresse veloce - anche nei punti meno carichi d'azione. Tutto il resto? Mi è piaciuto moltissimo. Se il cast - Sofi, Miguel, Vic, Heller, Claudius, Shilo... - non sono stati in grado di appassionarmi, il resto lo ha fatto di certo.
I misteri e le cospirazioni mi hanno subito attirato nella loro rete e pian piano che il romanzo procedeva mi trovato sempre più immersa nell'ambientazione, passando dalla decadenza delle strade alla tecnologia avanzate delle FanFight e delle corporazioni, fino al pianeta Delon che mi ha affascinato senza ombra di dubbio.
Sfogliare pagina dopo pagina per scoprire come e perché Sofi fosse compressa fra una taglia sulla sua testa, una condanna a morte e strani sogni che la legano a Shilo - assieme ad altre visioni che la legano a un passato di visioni e terapie - assieme a un 'azione costante - fisica o da hacker - hanno creato un ottimo mix.
In questo libro c'è anche un po' di romance e devo dire che non mi è affatto dispiaciuta perché in fondo non è poi tanto tale, dato che la relazione di Sofi e Miguel - vi dico solo che lui ha i capelli arcobaleno e poi lilla - viene trattata dal punto in poi in cui è stata rotta fra due e solo capitolo dopo capitoli si possono ricostruire alcune dettagli.
Le rivelazioni vengono lasciate dapprima sporadicamente all'interno del romanzo fino a culminare nei capitoli finali dove non si può dare nulla di scontato, e il finale è stato davvero fantastico, un bel cliffhanger che mi dovrà far aspettare fino al prossimo anno per il seguito.... cosa a cui preferisco non pensare.

Il mio voto è di quattro punteggi d'inchiostro


Nessun commento:

Posta un commento

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)