"Wires and Nerve" di Marissa Meyer

Lettori in soffitta, oggi sono qui per recensione una graphic novel che per ragioni legate alla natura di essa, non verrà inserita nella sua solita sezione ma in quella dei libri. Nella recensione vi spiegherò il motivo Spero che questa sorpresa - se non avete notato prima questa graphic novel - vi piaccia.


Titolo: Wires and Nerve
Autore: Marissa Meyer
Serie: Wires and Nerve #1
Editore: Feiwel & Friends
Pagine: 240

In her first graphic novel, #1 New York Times and USA Today bestseller Marissa Meyer follows Iko, the beloved android from the Lunar Chronicles, on a dangerous and romantic new adventure -- with a little help from Cinder and the Lunar team.
In her first graphic novel, bestselling author Marissa Meyer extends the world of the Lunar Chronicles with a brand-new, action-packed story about Iko, the android with a heart of (mechanized) gold. When rogue packs of wolf-hybrid soldiers threaten the tenuous peace alliance between Earth and Luna, Iko takes it upon herself to hunt down the soldiers' leader. She is soon working with a handsome royal guard who forces her to question everything she knows about love, loyalty, and her own humanity. With appearances by Cinder and the rest of the Rampion crew, this is a must-have for fans of the bestselling series.




Wires and Nerve  è il primo volume di una graphic novel del mondo delle Lunar Chronicles creato da Marissa Meyer. Se siete grandi appassionati della serie e i protagonisti vi mancano, allora dovete far sì che il primo volume entri in vostro possesso. 
Ora, prima di partire all'attacco con il mio parere, alcune delucidazione per chi volesse avere il volume.
Vi consiglio vivamente di leggere tutta la saga completa, sopratutto perché la graphic novel ha luogo dopo di essa, ergo leggetevi e comprato: Cinder, Scarlet, Cress, Winter e anche il prequel Fairest. Inoltre, vi consiglio di leggervi anche la raccolta di racconti Stars Above, perché Wires and Nerve ha luogo alla fine dei quattro volume della saga ma prima dell'ultimo racconto della raccolta.
Viene narrato dal punto di vista di Iko, l'androide amica di Cinder e di tutti gli altri membri del cast.
Non sono particolamente felice della scelta artistica per la rappresentazione delle vicende, perché è molto... infantile? No, perché senza dubbio i disegni non sono quelli di un bambino ma avrei preferito qualcosa di meno caricaturale in favore di uno stile più realistico. Ho detestato come Winter è stata rappresentata, sopratutto perché non rendeva proprio l'idea...  ma lasciamo perdere.
Tuttavia la prima impressione non proprio delle migliori è subito passata in secondo piano rispetto alla storia e al fatto di poter vedere nuovamente il cast al completo. 
Poterli vedere - al loro meglio e anche non - è stato senza dubbio bellissimo, e finalmente ho potuto osservare Iko al suo meglio ed esplorare i risultati di una rivoluzione. Infatti, nelle TLC il lettore lascia i personaggi alla prese con il futuro ma dopo aver deposto una regina nulla promette pace e amore. Infatti è tutto meno che così. 
Viene anche approfondito il personaggio di Kinney, amico di Jacin e presente solo nell'ultimo libro Winter, fra l'altro senza ricoprire un ruolo fondamentale.
Oltre i recessi di una guerra, la graphic novel affronta la condizione di Iko e il suo essere androide con un chip della personalità fallato che le permette di avere una vera e propria personalità. Ora sappiamo che se fossimo nella realtà, al riguardo vi sarebbe da disquisire moltissimo al riguardo, ma fatto sta che Iko è umana. Peccato che non tutti vogliano riconoscerlo e benché Iko sia un androide, non è difficile affermare che la sua situazione si possa specchiare con molte altre nel mondo di oggi.
È stato orribile vedere come  tantissime persone la trattavano alla stregua di una pezza da piedi, Kinney compreso. 
La fine di questo primo volume promette molto a livello di trama e azione e non vedo l'ora di metterci le mani, anche se dovrò attendere fino al gennaio del prossimo anno.


Il mio voto è di cinque punteggi d'inchiostro



2 commenti

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)