30/07/17

July Recap - Di libri, scrittura e una vaga rassegnazione


Lettori in soffitta, come va? Spero bene... anche se ammetto che in questo momento non sono proprio al massimo del mio io positivo, per cui questa è solo una domanda di circostanza. 
Ho deciso, per una serie di questioni su cui non mi dilungo, di non fare più tanti post separati per book haul e wrap up, ma un unico grande post sotto il generico nome di Recap

Book Haul

Anche questo mese mi sono fatta valere, sebbene non tanto quanto in passato. La mia lista di spese c'è e in un buon numero di quattro libri. 
E la foto ha una qualità di merda. Sì, scrivo merda. Oggi sono di cattivo umore.
Comunque, ho acquistato ACOTAR da leggere assieme a Nomilia durante il mese di agosto. Sono sempre stata curiosa di leggere la serie dto che tutti ne parlano e sì, so del contenuto problematico - ma se mi conoscete saprete già cosa penso al riguardo. 
Grazie a Owlcrate - unboxing in arrivo il prossimo mese - ho ottenuto The Gentlemen's Guide to Vice and Virtue, uno ya storico con protagonisti LGBTQIAP+ e un viaggio attorno all'Europa. Altro libro che programma di leggere ad agosto perché sembra perfetto per il mese. 
Ho sentito parlare bene di The Upside Unrequited, un romance con una ragazza in carne come protagonista - il mio interiore gioisce - e una buona dose di nerdaggine ❤ Altro romance, anche se ho il sospetto che sia una cavolata pazzesca, è The One Memory of Flora Banks. In pratica, Flora soffre di una forma di amnesia che cancella ogni cosa ma un giorno riesce a ricordare qualcosa: un ragazzo che ha baciato. Ovviamente i cliché si sprecheranno e così molte altre cose ma l'ho trovato a prezzo bassissimo e ho bisogno di letture un po' sceme. 


Cosa ho letto

Questo mese non è andato male nonostante il poco tempo e gli esami. Non lascio votazioni per i romanzi perché quelle le decido con le recensioni, ecco un mio breve parere al riguardo:
  • Flame in the Mist - ancora in lettura al momento ma conto di finirlo domani... per cui lo inserisco e faccio la positiva.
  • Alice's Adventures in Wonderland: okay? Ennesima dimostrazione che i classici non fanno per me. Sì, l'ho letto ma non mi ha lasciato nessuna impressione. Sono troppo una ragazza da ventunesimo secolo, corrotta dalla modernità.
  • Our Dark Duet: Buon finale per la duologia ma non ha preso come il primo. Molti personaggi secondari non mi hanno detto assolutamente nulla e per buona parte August mi ha esaurito mentalmente.
  • The Falconer: romance prevedibile ma comunque interessante. Devo dire che un po' ho tifato e un po' ho... diciamo che poteva anche non esserci. Interessante il setting, sentito poco e nulla lo steampunk del libro ma finalmente una novità.
  • When I Cast your Shadow: la Porter! Comprerò tutto ciò che scrive. Completamente diverso da Vassa in The Night ma altrettanto strano. Malato, molto malato.
  • Giro di Vite: frasi sessiste - qualcosa che i vecchi scrittori proprio non gliela fanno a evitare -, vago senso di disagio ma per il resto, non saprei, qualcosa di simile alla noia supportata dalla perseveranza di finire il romanzo.
  • Bring Her Home: thriller prevedibile. Andatevi a leggere la recensione.

Recensioni


Ecco la lista dei libri recensiti questo mese. Se cliccate sul nome del libro andrete alla recensione:

Social and Bookish Stats


  • Sono tornata a superare i 770 followers su Instagram con 771 😃 Dopo secoli che il numero faceva su e giù, sembra essersi finalmente stabilizzato. I segreti: postare ogni due giorni o tre e cercare di essere attiva sugli account altrui. 
  • Su Twitter sono ferma con 237 ma va bene così perché la community letteraria di Twitter è distruttiva in molti e molti modi. 

  • Sembra i post più popolari di quest'ultimo periodo siano stati tre recensioni:
                                      


  • Ho aperto un account Pinterest con una sacco di immagini che possono costituire un'ottima base per la costruzione della vostra story board o character board.




  • Parlando dei libri letti, la mia goodreads challenge mi segnala che ne ho letti 43 e sono indietro di ben 14 libri, visto che volevo raggiungere quota cento. In totale ho letto 13996 pagine e il libro più lungo letto finora è Our Dark Duet.



Personal Stuff

  • Non ho completato la mia task di CampNaNoWriMo e per giunta ho avuto una idea da aggiungere al secondo libro. Stavo ancora scrivendo la prima parte, quindi non devo cambiarlo per intero. Conto comunque di terminarlo entro il 2017
  • Sto controllando gli ultimi dettagli del primo libro - tipo aggiungere descrizioni e simili. Mi spiace aver tolto alcuni discorsi che avevo fatto ma il loro carattere era alquanto problematico e posso sempre reintrodurli in seguito, non come discorsi moralisti ma come fattori di crescita di o dei personaggi. Quindi non tutto viene per nuocere e punto di più sull'azione in alcuni punti
  • Ho capito che mi è impossibile lavorare su un altro progetto senza aver completato quello precedente
  • Dal 2018 in poi andrò alla ricerca di una agenzia letteraria e lavorerò sulla sinossi del primo libro. Voglio attendere che i miei beta readers abbiano terminato la lettura e considerando che in Italia non esistono sensitive readers farò da sola. Farò tutto questo anche prima se sentirò di aver finito.
  • Ho finito gli esami con buoni voti.
  • Ho acquistato due splendide pins che non sono ancora arrivate per cui non posso mostrarvele
  • Sto fallendo la mia dieta su molti fronti ma non ne sono eccessivamente turbata. Voglio comunque riprenderla.
  • I miei ormoni sono impazziti e assieme a una cattiva ceretta mi hanno riempito mento e sottomento di setole. Ho la pelle tutta irritata e sono abbastanza tremenda. Va così da un bel po' e andrò presto da un dermatologo. La cosa mi non fa felice, per nulla.
  • Dalla prossima settimana dovrei trovarmi in Francia, per cui il blog potrebbe tramutarsi in una rubrica di viaggio per un pochino - circa una settimana.
  • Le persone mi hanno stufato, in generale. Magari faccio una rivelazione importante e le persone fanno commenti idioti su come quando sarò grande - perché sì, a 23 anni sei una ragazzina che ancora non sa se vuole sposarsi *sarcasm* - cambierò idea o sostengono che il mio orientamento sessuale cambierà. 
  • Ogni volta che chiedo: sai cosa è l'asessualità? Tutti rispondono sì. I più saggi dicono "sì"  e tacciono, lasciandomi parlare. I più cretini dicono "sì" ma poi danno fiato alla bocca dimostrando di non sapere un c***o. E non oso dargli la definizione specifica di "grey ace" per pura pietà. Vorrei parlarne oltre ma chiudo qui.


Nessun commento:

Posta un commento

Spero che il post vi sia piaciuto e attendo i vostri commenti :)